Trucioli con pesto di cavolo nero e nocciole

9 dicembre 2015Giulia
Blog post

In queste settimane ho cucinato un bel po’ di primi piatti casalinghi e li ho tutti in lista,  sono impaziente di poter condividerli con voi.

Dunque, conoscete il cavolo nero?  È una verdura molto interessante,  fa parte della famiglia delle brassicacee. Ha foglie lunghe e strette di un colore verde piuttosto scuro. Si usa molto in Toscana per la famosa ribollita e per molte altre zuppe.  Io nell’orto ne ho tantissimo e cerco spesso nuovi modi per utilizzarlo.

Le sue proprietà benefiche sono innumerevoli ed è proprio un peccato lasciarsele sfuggire. Questo vegetale è ricco di fibre vitamine e sali minerali.  È ricco di antiossidanti e ha proprietà antinfiammatorie, ma la cosa più importante è che pare contenga più ferro della carne.

Oggi vi propongo il cavolo nero in versione “pesto”. Velocissimo da preparare,  vengano e gustoso. È arricchito da nocciole tostate che conferiscono carattere e croccantezza.  La frutta secca da sempre una marcia in più!  potete conservare il.pesto in frigorifero chiuso in un barattolo ermetico e usarlo dopo qualche giorno. È pratico ed ha un colore invitante.  Io l’ho utilizzato per condire un bel piatto di trucioli,  la pasta di grano bio prodotta dall’azienda Origine, ed ha una forma perfetta per trattenere il condimento.

Allora, provate?  Go veg!

pasta con pesto di cavolo nero e nocciole

Ingredienti per 4 persone:

La quantità di pesto che otterrete sarà abbondante. Conservatelo in frigo in un vasetto ermetico, coperto di olio.

  • 150 gr di cavolo nero lessato (peso da cotto)
  • 3 manciate di nocciole tostate
  • mezzo spicchio di aglio
  • sale
  • pepe
  • olio evo qb

 

  • 330 gr di trucioli (o la pasta che preferite)

pasta con pesto di cavolo nero e nocciole (2)

 

Lessate il cavolo nero in acqua bollente, scolatelo e lasciatelo freddare completamente. Riducetelo in  pezzi più piccoli e mettetelo nel frullatore insieme alle nocciole, all’aglio, ad un pizzico di sale, di pepe e un po’ di olio. Frullate fino a renderlo piuttosto omogeneo. Se le nocciole non saranno completamente tritate saranno molto sfiziose perciò potete lasciarle grossolane in parte. Aggiungete olio e un goccio di acqua per facilitarvi. Otterrete una salsa. Conservatelo in un vasetto, potete prepararlo anche in anticipo.

Lessate la pasta in acqua bollente leggermente salata. Nel frattempo in una ciotola mettete un cucchiaio abbondante di pesto per ogni persona.( 3/4 cucchiai) e diluiteli con un po di acqua di cottura. Scolate la pasta e conditela nella ciotola. Servite subito.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta