Barchette di melanzane con cous cous, menta e pinoli

27 Luglio 2016Giulia
Blog post

Oggi l’Aifb festeggia la Giornata nazionale delle melanzane ripiene. Lidia Mattiazzi del blog “The spicy note” tratta l’argomento in modo approfondito soddisfando le vostre curiosità e accompagnandovi in una lettura piacevole e interessante. Io invece vi racconto di come mi piace usare la melanzana come contenitore morbido e violaceo, riempiendolo a mio piacimento, formando barchette, scrigni e tubetti golosi. Le melanzane si prestano davvero a svariate ricette e le innumerevoli versioni non mancano di certo nel ricettario personale di ogni appassionato ai fornelli.  La versione classica e tradizionale prevede un ripieno di carne macinata ma, come potete immaginare, non sarà questa che io vi proporrò oggi. Dopo le varie farciture a base di pangrattato e parmigiano,  o riso e pasta come faceva la mia nonna,  io ho pensato di utilizzare il cous cous per una versione leggera e mediterranea di questo piatto sfizioso.

Per questa volta ho abolito il parmigiano. Sento già le proteste da lontano di chi legge queste righe ma il parmigiano copre i gusti delicati con il suo sapore intenso e preferisco lasciarlo momentaneamente da parte per valorizzare verdure ed erbe aromatiche. Se volete un piatto glutenfree utilizzate il cous cous di mais e riso, in caso contrario potete scegliere il tradizionale o il cous cous di altri cereali,  meglio se integrali.

Profumi mediterranei di menta e basilico si fondono con la morbidezza pungente delle melanzane e il croccante burroso di una cascata di pinoli tostati. Gusterete un piatto vengano senza nemmeno accorgervene.

Che dire…. Leggero e ricco di gusto, stimola ogni senso… Estivo al 100%. Da provare!

barchette di melanzane (2)

 

 

Ingredienti:

  • 2 melanzane
  • 1 spicchio di aglio
  • 80 gr di cous cous (io quello di riso e mais per la versione gluten free)
  • 80 gr di acqua (o la quantità indicata sulla confezione del cous cous, seguite le indicazioni)
  • 4 cucchiai di pinoli
  • 10 foglie di menta
  • 5 foglie di basilico
  • sale
  • olio evo
  • pepe

 

barchette di melanzane (3)

 

Tostate per 3/4 minuti i pinoli in un padellino, senza aggiungere latri grassi. Mescolateli spesso per non farli annerire. Poi spegnete il fuoco e fate intiepidire.

Lavate e asciugate le melanzane. Tagliatene una a metà, incidete l’interno della melanzana con un coltello praticando dei tagli nella polpa senza arrivare alla buccia. Infornatele su di una leccarda ricoperta con carta forno, con l’interno verso l’alto, per 30 minuti a 200 gradi. Poi estraete dal forno, lasciate raffreddare qualche minuto, e scavate le due metà ottenendo due barchette. Ve servirà solo il contenitore, (la polpa della melanzana la potete usare del preparare delle polpette).

Con l’altra melanzana, riducete a tocchetti molto piccoli privilegiando la parte vicino alla buccia viola che resta più croccante e colorata. Scaldate l’olio in una casseruola con lo spicchio di aglio. Aggiungetevi i cubetti di melanzana, salate leggermente, fate cuocere a fuoco medio fino a farli ammorbidire. A ,metà cottura eliminate lo spicchio di aglio. Io non ho utilizzato il coperchio. Aggiungete un goccio d’acqua se necessario poi fatele ben asciugare a fuoco vivace. Aggiustate di sale e pepe, spegnete il fuoco.

Cuocete il cous cous secondo le indicazioni sulla confezione. Preparate nel frattempo il condimento mescolando in ina tazza olio, sale, pepe, menta e basilico tritati. Aggiungeteli al cous cous tiepido insieme alle melanzane e ai pinoli. Aggiustate nuovamente di sale e pepe. riempite le barchette di melanzana con il cous cous e rimette in forno a 180 gradi per 10/15 minuti

barchette di melanzane (2)

13 Commenti

  • Aylin – Una Famiglia in Cucina

    27 Luglio 2016 at 10:32

    Dir che fa venire l’acquolina in bocca è riduttivo!

    1. Giulia Moscardo

      27 Luglio 2016 at 10:50

      Grazie aylin di essere passata da qui!!

  • Patty

    27 Luglio 2016 at 13:45

    Mi piace molto questa versione trompe-l’oeuil in cui il cous cous va a confondersi in un ripieno ricco e saporito.
    Per altro non sapevo che esistesse il cous cous di mais…bella scoperta. La menta poi, io la metterei ovunque.
    Bellissima ricetta.

    1. Giulia Moscardo

      27 Luglio 2016 at 17:49

      Ah si, a chi lo dici Patrizia, di menta io esagero sempre!! Ma da un tocco in piu’ non da poco! Ciao e grazie

  • Lidia – TheSpicyNote

    27 Luglio 2016 at 15:43

    Cara Giulia
    intanto grazie del tuo delizioso contributo alla giornata della Melanzana Ripiena.
    Aglio, pinoli, menta e basilico: tanto è bastato per farmi dire che le tue melanzane sono supermediterranee e supersaporite! Mancava solo il cous cous a questo ensemble, ed eccolo: un interpretazione del profondo sud per dei sapori che si sposano perfettamente.
    grazie di cuore per aver reso ancora più ricca col tuo contributo questa giornata,
    Un abbraccio
    Lidia

    1. Giulia Moscardo

      27 Luglio 2016 at 17:48

      Grazie a te Lidia per il tuo articolo. Non potevo non partecipare! A presto!

  • Tamara Giorgetti

    27 Luglio 2016 at 16:35

    Ciao, ripieno molto interessante, il couscous mi sembra molto adatto a riempire le melanzane…saluti

    1. Giulia Moscardo

      27 Luglio 2016 at 17:47

      Grazie mille Tamara

  • Serena

    27 Luglio 2016 at 23:51

    Davvero interessante questo tua versione con il cous cous ed i pinoli, due ingredienti che adoro! complimenti

    1. Giulia Moscardo

      28 Luglio 2016 at 10:53

      Grazie serena!!

  • Michela

    31 Luglio 2016 at 16:08

    La proverò senz’altro ……………… sono sempre alla ricerca di ricette gluten free !!!!
    Grazie ciao
    Michela

    1. Giulia Moscardo

      1 Agosto 2016 at 11:36

      Grazie mille a te di essere passata!!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta