Pane indiano al curry e cumino, con patè di funghi e crema di anacardi

14 Maggio 2014Giulia
Blog post

Questa volta, tre post in uno. Mettetevi comodi. Dunque, da dove posso partire?

Partirei da Marco Bianchi. Giovane scienziato esperto di cucina salutare e di cibi nutraceutici, propone nel suo libro “Le ricette dei magnifici 20”, questo pane indiano, speziato, facile e veloce senza l’utilizzo del lievito. Una sorta di piadina, più rustica e grezza da servire sola o in accompagnamento a salse e verdure. E perchè non utilizzare questo pane per uno sfizioso street food home made? Detto, fatto! Cerco sui miei adorati libri di ricette qualche salsa appropriata, mai provata prima. Colgo l’occasione per sperimentare una crema di anacardi e un patè di funghi.

Entrambe le salse hanno una nota orientale che si abbina perfettamente al pane. La crema di anacardi, sostanziosa e dolciastra, è caratterizzata da un gusto particolare conferito dall’aceto balsamico. Il patè di funghi, ha un gusto più tradizionale arricchito dai semi di girasole e dal lievito di birra. Griglio qualche zucchina e utilizzo il tutto per farcire dei fantastici involtini. Nutrienti, sani, completi. Da servire caldi, magari con un bicchiere di birra ghiacciata. Perfetti anche per una cena informale in compagnia, basta aumentare la scelta di ingredienti per il ripieno. Perfetti per l’estate!

 

pane indiano con salse

 

 

PANE INDIANO AL CURRY E CUMINO

Ingredienti (per 4 sfoglie):

  • 200 gr di farina bianca 00
  • 50 gr di farina di farro integrale
  • 40 ml di olio
  • curry e cumino q.b.
  • 1/3 di cucchiaino di sale
  • acqua calda q.b.

Unite in una ciotola le farine e il sale, aggiungete le spezie in base al vostro gusto personale (io ho utilizzato 1/2 cucchiaino di cumino e circa 1/3 di cucchiaino di curry).  Unite l’olio e impastate aggiungendo a poco a poco acqua calda fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido ma non appiccicoso. Poi coprite con con un canovaccio e lasciate riposare per un’ora. Trascorso il tempo, impastate nuovamente per qualche minuto e dividete l’impasto in 4 parti. Stendete ogni parte a sfoglia possibilmente tondeggiante e cuocete su piastra in ghisa o pentola antiaderente leggermente unta per qualche minuto su ogni lato. Potete apportare qualche taglio sulla sfoglia per evitare che gonfi eccessivamente. Servite calde accompagnate da salse e verdure

 

 

pane indiano con salse (7)

 

PATE’ DI FUNGHI

Ingredienti:

  • 230 gr di funghi champignon freschi
  • 1/2 cipolla
  • un pizzico di aglio in polvere
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 60 gr di semi di girasole
  • scorza di limone
  • 1/2 cucchiaio di lievito di birra alimentare in scaglie
  • noce moscata
  • prezzemolo
  • timo
  • sale
  • pepe
  •  un pizzico di peperoncino

Scaldate l’olio in una pentola e soffriggi la cipolla tagliata fine per qualche minuto. Aggiungete aglio, funghi e rosmarino e cuocete finchè i funghi si inteneriscono e si asciugano. L’acqua di cottura deve evaporare. Poi lasciate intiepidire.

Mettete nel mixer il resto degli ingredienti e aggiungete i funghi. Frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario allungate con un goccio di acqua o di olio. Aggiustate di sale e pepe.  Tenete mescolato o coprite con pellicola a contatto, la salsa ossidandosi tende a cambiare il colore.

 

 

pane indiano con salse (9)

 

CREMA DI ANACARDI

Ingredienti:

  • 100  gr di anacardi tostati salati
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • un pizzico di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di lievito di birra alimentare in fiocchi
  • un goccio di aceto balsamico
  • un pizzico di zucchero q.b.
  • sale
  • una grattugiata di pepe
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • 1 cucchiaino di timo fresco tritato

Frullate nel mixer tutti gli ingredienti allungando con un goccio di olio e acqua finchè non vi risulta una crema spalmabile. Aggiustate di sale, pepe e aromi in base ai vostri gusti. Ricordo che la salsa ha un retrogusto dolciastro e debolmente acidulo.

 

 

 

 

1 Commenti

  • Mara

    18 Maggio 2014 at 16:53

    Provato!!! Penso che farò questo pane indiano almeno 2/3 volte la settimana… Buonissimissimo Giulia!! Ormai ti seguo con ansia aspettando nuove bontà… Sopratutto in vista dell’estate… Chissà quante cose buone con le verdure che hai da proporci… 🙂

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta