Tortine salate romantiche con bietole, ricotta e asiago

10 Febbraio 2017Giulia
Blog post

Ciao a tutti amici romantici! Oggi ci occupiamo di San Valentino che è ormai alle porte. Tanti, tanti cuori in questo periodo  e non possono mancare quelli commestibili,  non vi pare?  avete già pensato al menù della vostra cenetta? Io vi propongo queste piccole tortine salate ripiene con bietola,  ricotta e asiago. Sono golose e comode, le potete preparare in anticipo e riscaldarle nel forno all’ultimo minuto.  Ho usato pasta sfoglia pronta per rendere la preparazione più spiccia e facile.  Ho decorato con cuoricini di sfoglia, altrimenti che San Valentino è?? ?

tortini romantici con bietole ricotta e asiago (2)

 

 

Ingredienti per 12 tortine:

  • 100 gr di bietola lessata (peso della bietola cotta)
  • 1 uovo
  • 170 gr ricotta asciutta
  • 30 gr parmigiano
  • 100 gr asiago
  • olio evo
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • due coppapasta rotondi, uno a cuore
  • stuzzicadenti

 

tortini romantici con bietole ricotta e asiago (3)

Saltare in padella con un cucchiaio di olio la bietola lessata dopo averla ridotta in piccoli pezzi. Insaporirla con sale e aglio a piacere. Farla asciugare bene e poi lasciarla freddare.

Mescolare la bietola ormai fredda con la ricotta, l’uovo, il parmigiano grattugiato. Tagliare a piccoli cubetti l’asiago e tenerlo da parte.

Prendere gli stampini per muffin, ve ne servono 12. Con il coppa pasta rotondo più grande ricavare dalla sfoglia dei cerchi per rivestire gli stampini. distribuire sul fondo i cubetti di asiago e poi distribuire il ripieno di bietole e ricotta. Ricavare dalla sfoglia 12 cerchietti per coprire la tartelletta. Infornare 180 gradi per 30/35 minuti.

Nel frattempo dalla sfoglia rimasta ricavare 24 piccoli cuoricini. Accoppiarli a 2 a 2 inserendo uno stuzzicadenti in ogni coppia e facendoli aderire bagnandoli con un po’ di acqua con il dito. Infornate 180 gradi per 10/15 minuti devono essere dorati. Inserite un cuoricino in ogni tortino.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta