Girelle di pan di mozzarella al pomodoro

17 Febbraio 2016Giulia
Blog post

Quanto mi piace fare aperitivo con gli amici!  Quanto mi piace organizzare ritrovi a casa mia nel tardo pomeriggio,  nella mia casetta colorata,  e mettere in tavola cose genuine e fatte da me. Questo mi da un grande piacere e una grande soddisfazione! Ho sfornato, focacce, pan brioches ripieni, sfogliatine salate e torta al cioccolato per concludere ma volevo anche provare qualcosa di diverso perché senza esperimenti io mi diverto meno.Quindi, cerca che ti cerca,  decido di affidarmi a Montersino che a quanto pare è imbattibile anche nel salato (Ricetta presa da qui).  Delle morbide girelle al pomodoro hanno popolato la mia tavola e sono sparite un un battibaleno!  La morbidezza è conferita dalla mozzarella direttamente nell’impasto.  Una vera magia,non ci avrei mai pensato!  Sono comode da preparare quando avete tempo e da conservare in freezer fino a qualche ora prima dell’aperitivo o di una festicciola Bisogna sempre avere un piano B.

Senza contare il profumino che esce dal forno. Divino!  Che ve lo dico a fare!!

 

Per circa 30 pezzi

  • 120 gr di manitoba
  • 280 gr di farina 00
  • 180 gr di mozzarella
  • 160 gr di latte intero
  • 16 gr di lievito fresco di birra
  • 40 gr di burro morbido
  • 1 cucchiaio scarso di zucchero
  • sale un cucchiaino abbondante

Per finire:

  • 1 tubetto di concentrato di pomodoro
  • origano qb

 

 

 

In una tazza sciogliete il lievito in metà latte tiepido e un pizzico di zucchero. In una ciotola o nella ciotola della planetaria mescolate le farine e zucchero. Versatevi il lievito sciolto nel latte e impastate. Quando l’impasto è omogeneo aggiungete la mozzarella spezzettata con le mani e lasciate mescolare. Aggiungete il resto del latte e il burro a poco a poco, man mano che si assorbe. Per ultimo il sale. Lasciate impastare. Dovete ottenere un impasto liscio e morbido.

A questo punto coprite l’impasto e mettetelo in una ciotola ben sigillate. Riponete in frigo. Dovete lasciarlo riposare. Da pochi minuti a qualche ora. IO l’ho lasciato tutta la notte ma voi potete lasciar passare 30/60 minuti.

Trascorso il tempo ho estraete dal frigo l’impasto, lavoratelo brevemente, dividetelo in due porzioni uguali e ogni porzione stendetela con il matterello ricavando un rettangolo. Su ogni rettangolo spalmate metà tubetto di concentrato di pomodoro e spolverate con origano. Avvolgete l’impasto creando un rotolo. Trasferite i rotoli su un vassoio e mettete in freezer per 45 minuti. Ricavate poi delle rondelle tagliando in rotolo in pezzi spessi 1,5 cm circa. A questo punto potete decidere se cuocere subito le rondelle o conservarle in freezer.

pan di mozzarella al pomodoro

Se le cuocete ponete le rondelle su una placca rivestita di carta forno e lasciate lievitare in posto tiepido fino al raddoppio. Cuocete poi a 180 gradi per circa 20 minuti.

Se le conservate mettete le girelle congelate in dei sacchetti e tenetele in freezer fino al bisogno. Al momento del bisogno trasferite le girelle su una placca, lasciatele scongelare e riposare fino al raddoppio del volume (circa 2/3 ore) poi cuocetele a 180 gradi per 20 minuti circa

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta