Cake morbida alle fragole senza burro

9 Maggio 2014Giulia
Blog post

Oggi ho voglia di smentire uno di quei modi di dire popolari che sono sicuramente fondati su delle verità, ma insomma, non sempre valgono. Diamo spazio alle eccezioni. Per esempio: chi lo dice che le cose buone fanno sempre male? Finalmente è tempo di fragole, frutti dal colore, profumo e aroma intensi,  prelibatezza e goduria per il palato. Ne potete mangiare quante ne volete, saranno un toccasana. Le fragole hanno un elevato potere antiossidante, un contenuto  di vitamina C superiore a quello degli agrumi, ricche di ferro, calcio, magnesio e fosforo, ad azione diuretica e depurativa. Inoltre, se non vi basta, sono ricche di acqua (circa il 90%), povere in grassi e a basso apporto calorico.  Voglio dire, meglio di un’integratore!

Come per tutta la frutta, il modo migliore per poter usufruire di queste proprietà benefiche è consumarle fresche, crude, al naturale. E lo potete e lo dovete fare, ve lo consiglio vivamente. Ma poi.. se vi avanza qualche cestino, date spazio alla fantasia. Le fragole sono versatili e ci si impiega un attimo ad utilizzarle per qualcosa di superlativo e super goloso. In questi giorni nella mia testa frullano un sacco di idee. Ho deciso di partire da questa semplice tortina, leggera e fruttata, veloce da preparare. Le fragole sono presenti in grande quantità e arricchiscono questa easy cake rendendola perfetta per colazione o per merenda. Uh, quanto è buona! Buon we!

 

torta morbida fragole senza burro

 

 

Ingredienti:

  • 2oo gr di farina
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di 1 limone bio
  • 100 gr di olio di mais
  • 100 gr di latte vaccino o di riso
  • 1 pizzico di sale
  • 400 gr di fragole  lavate, a pezzi

 

Iniziate con il montare con le fruste l’uovo e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete il sale e la scorza di limone. In un’altra ciotola mescolate il lievito alla farina e aggiungeteli all’impasto sempre mescolando, alternando con latte e olio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Foderate con carta forno una piccola pirofila rettangolare o una tortiera di 22/24 cm di diametro. Unite le fragole all’impasto, distribuite nello stampo, livellate e infornate a forno caldo 180°C per 50 – 60 minuti.  In questo caso vale la prova stecchino ma non lasciatevi ingannare dai pezzi di frutta. La tortina rimarrà comunque morbida e umida ma è necessario che l’impasto sia ben cotto. Il tempo di cottura dipenderà anche dalla grandezza dello stampo che avete scelto. Se la superficie si scurisce eccessivamente, coprite il dolce con un foglio di alluminio e proseguite la cottura. Poi sfornate, lasciate intiepidire e completate con zucchero a velo

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta