Mini brioches salate agli albumi

16 Novembre 2016Giulia
Blog post

Ciao amici e benvenuti anche oggi sul pomodorino!  Stamani mi voglio occupare ancora una volta di un argomento che, da amante dei fornelli, mi sta molto a cuore.  E non solo perché, come sapete amo la cucina,  ma anche perché non sopporto gli sprechi.  Oggi si parla di albumi  e molti di voi mi capiranno al volo. Quante volte abbiamo utilizzato i tuorli per preparare creme e pasta fresca e ci sono rimasti solamente gli albumi, solitari e inutilizzati a campeggiare nel frigo?  Bhe,  per quanto mi riguarda,  innumerevoli volte.  Sono consapevole che si possono congelare in barattoli da utilizzare al momento prescelto,  ma insomma,  anche il freezer ha bisogno di respirare e le cose consumate fresche sono comunque più buone.  Detto ciò,  messa da parte la noiosa sebbene molto sana possibilità di preparare una frittata bianca di soli albumi,  oggi vi propongo una meravigliosa soluzione di riciclo. Queste piccole briochine salate vengono preparate con un procedimento semplice impiegando gli albumi e pochi altri comuni ingredienti. Sono davvero soffici e leggere e le potrete utilizzare ad ogni aperitivo,  antipasto e buffet.  Le potrete preparare in anticipo tenendo presente che potete anche congelarle da cotte in sacchetti ermetici,  e scongelarle all’uso scaldandole leggermente e farcendole a vostro gusto. Io amo i buffer e mi diverto molto nella preparazione.  queste brioches sono sempre presenti e mi permettono di variare la farcitura ed accontentare tutti i gusti. Una ricetta davvero sfiziosa e multitasking di cui potrete usufruire non soltanto in presenza di albumi avanzati,  ma vi ritroverete ad avanzare gli albumi di proposito ?. Il miele all’interno dell’impasto aiuta la lievitazione, conferisce una mota dolce e aromatica anche in base al tipo di miele che decidete di utilizzare.

 

mini-brioches-salate-33

 

Per la farcitura io utilizzo spesso formaggio fresco e morbido e verdure di ogni tipo. Ma per un ripieno più adulto e di carattere che ne dite di noci, formaggio stagionato,   fettine di pera e miele di castagno? Secondo me è un’ottima idea! Via ai fornelli che gli aperitivi ci aspettano!

La ricetta passo passo vi aspetta qui di seguito :

 

Ingredienti per circa 20/25 pezzi:

  •  200 ml di latte parzialmente scremato o vegetale a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di miele di Acacia bio Rigoni di Asiago
  • 10 gr di lievito
  • 25 gr di olio di mais
  • 25 gr di olio di oliva
  • 3 albumi
  • 1 cucchiaio di miele di acacia bio Rigoni di Asiago
  • 140 gr di farina tipo 0
  • 140 gr di manitoba
  • 180 gr di farina tipo 1
  • 2 cucchiaini scarsi di sale

 

mini brioches salate (32)

 

Procedimento:

Sciogliete il lievito e il cucchiaino di miele nel latte appena intiepidito. Lasciate riposare 15 minuti. Trascorso il tempo indicato,  riunitete nella ciotola o nella planetaria lefarine tre tipi di farine. aggiungete il latte con il lievito e iniziate ad impastare,  a poco a poco unite gli albumi,  a più riprese e successivamente i due tipi di olio,  a filo, aspettando che venga tutto assorbito. Lasciate assorbire gli ingredienti e continuate a lavorare l’impasto. aggiungete il miele e per ultimo il sale.  La lavorazione deve durare una ventina di minuti,  anch’io più se impastate a mano. Quando avete ottenuto un impasto liscio ed elastico riponetelo in una ciotola,  copritela con un telo e lasciate lievitare in forno spento con luce accesa per un’ora e mezza.

Riprendete l’impasto e lavoratelo per poco tempo. Infarinate il piano da lavoro e, con l’aiuto di un mattarello, date all’impasto la forma di una grande rettangolo con il lato lungo verso di voi. Con un coltello dividete il rettangolo a metà orizzontalmente come in figura

mini brioches salate (7)mini brioches salate (8)

Praticate dei tagli in modo da ricavare dei triangoli. Se volete piccole brioches fate in modo che i triangoli non siano grandi e la sfoglia sia sottile.

mini brioches salate (9)mini brioches salate (10)

Ogni triangolo deve essere avvolto su se stesso arrotolando il lato corto verso la punta. Sistemate ogni cornetto su una leccarda rivestita di carta forno, continuate fino a terminare l’impasto.

Lasciate lievitare per altri 30 minuti.

mini brioches salate (12)

 

Accendete il forno a 180 °C, spennellate le briochine con latte tiepido e distribuite su di esse dei semi di papavero. Infornate a forno caldo e cuocete per 20/30 minuti. Il tempo dipende dal vostro forno e dalla grandezza delle brioches. Lasciate raffreddare.

Farcite le briochine come piu’ preferite, io per esempio adoro abbinare verdure e formaggi freschi. E perchè non aggiungere un velo di Miele?

mini brioches salate (4)

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago

Cucina del riciclo

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta