Mini plumcake alla farina di segale, pistacchi e ciliegie

14 Giugno 2015Giulia
Blog post

Il piacere di usare prodotti di stagione è che si può godere la magica rotazione della natura, quell’inarrestabile quanto lento e delicato riproporsi di eventi che spesso si danno per scontati e ci passano sotto gli occhi, invisibilmente, confusi nella frenesia delle giornate. Ci dimentichiamo che le cose non accadono sempre, tutto l’anno, disponibili, quando ne abbiamo voglia; ma in realtà, tutto accade nel momento adatto, in quell’istante preciso, perfetto, dove la natura riesce a dare il massimo possibile. Gusti, colori, consistenze, nutrimento: tutto ciò all’apice, per noi, solo per noi, basta rispettare, riconoscere e assaporare.

Siamo a giugno, tempo di ciliegie! Rosse, succose e prelibate. questo è veramente il momento perfetto, l’unico in cui valga la pena gustarle. Una ad una, una dopo l’altra, senza ritegno, fino ad intravedere il fondo del cestino. Perché si sa, alle ciliegie è difficile rinunciare, soprattutto dopo aver assaggiato la prima.

 

plum cake ciliegie (2)

Ma prima di arrivare al fondo del cestino, tenetene da parte qualcuna e usatela per preparare questi plumcake in versione ridotta. Ho utilizzato la panna al posto di olio o burro, farina di segale, farina di pistacchi. Un abbinamento insolito quanto azzeccato, che va a braccetto con il gusto dolce e leggermente acidulo della ciliegia. Le ciliegie affondano nell’impasto della tortina creando un effetto sorpresa, mentre su, sopra la loro testa, sulla superficie, si crea una crosticina leggermente caramellata che rende questi plumcake ancora più golosi!  La colazione di inizio estate è servita!

plum cake ciliegie (6)

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 140 gr di panna liquida
  • 1 goccio di rhum
  • 70 gr di farina di segale
  • 30 gr di farina di pistacchio
  • 50 gr di farina di frumento 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 12 ciliegie

 

plum cake ciliegie

 

Montate uova e zucchero con le fruste fino ad ottenere una massa spumosa. Aggiungete la panna liquida e mescolate. Aggiungete il goccio di rhum, abbassate la velocità delle fruste o proseguite con una spatola. Riunite le farine e in lievito in una tazza e unitele all’impasto a poco a poco. Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e piuttosto denso. Dividetelo in 3/4 stampini, in base alla grandezza, riempiendoli per 2/3. Tagliate le ciliegie in due parti, privatele del nocciolo e distribuitele sulla superficie. Infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 25 minuti. Aspettate che la superficie si colori e che l’interno non sia troppo umido. Sfornate e lasciate raffreddare.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta