Treccia di pan dolce ripiena: la seconda deliziosa vita di un povero plumcake

9 settembre 2015Giulia
Blog post

Quante volte sarà capitato anche a voi di sperimentare per la prima volta un nuovo dolce,  con una farina diversa,  un ingrediente diverso, un metodo mai utilizzato. Quante volte questi esperimenti non si sono rivelati proprio delle buone idee: non ben cotti, non ben lievitati, per nulla morbidi, dal gusto deludente. Quante volte avete preparato un delizioso ciambellone,  talmente delizioso che a quanto pare, piace solo a voi …  gironzola per la credenza per giorni senza trovare i giusti apprezzamenti da chi invece la dovrebbe divorare.  Quante altre volte, preparando il dolce per una decina di persone,  vi rendete conto che forse, ma proprio forse,  avete un tantino esagerato e per finirlo dovreste invitare tutto il vicinato .

Beh, consolatevi, a me tutto ciò succede spesso e non so mai cosa poter fare con il dolce avanzato. Mi piange il cuore darlo in pasto al sacchetto dell’umido e per questo mi oppongo. A forza di trovarmi in questa situazione ho sviluppato qualche valida per idea per regalare al ciambellone una seconda vita. Che si tratti di una ciambella allo yogurt,  al caffè, all’arancia o al cioccolato,  un brownies o un semplice plumcake, potere trasformare tutto ciò in un goloso ripieno per un pan brioche. Come?  Qui sotto trovate tutte le indicazioni necessarie e le foto passo passo per creare una treccia ripiena.

pan dolce ripieno

 

 

Dovete solamente assicurarvi che il ripieno sia umido e goloso. Io per esempio ho aggiunto rhum, marmellata d’arancia e philadelphia,  voi potete unire del mascarpone,  della ricotta, cambiare gusto della marmellata, Nutella,  cioccolato fuso  o a scaglie, amaretti,  frutta secca o quant’altro vi passa per la testa e vi possa piacere.  Vi assicuro che è un’ottima soluzione è la treccia non rimarrà certo nella credenza, consumatela tiepida o fredda il giorno successivo avendo l’accortezza di coprirla o ripararla dall’aria.

Soffice e golosissima!  Evviva il riciclo creativo,  qui non si butta niente!

pan dolce ripieno (12)

 

Ingredienti:

Per l’impasto :

  • 500 gr di farina 00
  • 9 gr di lievito di birra secco
  • 2 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • Scorza di mezzo limone bio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 190 gr di latte circa
  • 100 gr di burro sciolto tiepido

Per il ripieno :

  • 1/2 ciambellone,  plumcake,  brownies
  • 1 cubetto di philadelphia o 100 gr di ricotta,  mascarpone ecc..
  • 3 cucchiai abbondanti di marmellata di arance
  • 1 cucchiaio di rhum
  • 3 manciate di gocce di cioccolato

Finitura :

  • Zucchero a velo

 

pan dolce ripieno

 

Sciogliete il burro e lasciatelo intiepidire. Intiepidite anche il latte, versatelo in una tazza con un cucchiaino di miele e scioglietevi all’interno il lievito e lasciate riposare 5 minuti. Riunite la farina nella ciotola della planetaria o sul piano di lavoro, unite il il latte con il lievito, e impastate. Unite lo zucchero e i tuorli. Aggiungete il sale, il burro e la scorza di limone.  Continuate ad impastare.

Lavorate bene l’impasto fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Mettetela in una ciotola, copritela con un canovaccio e ponetela in forno spento ma con luce accesa fino a raddoppio del volume (io circa 34 ore).

Nel frattempo preparate il ripieno. Frullate il vostro ciambellone,  riunitelo in una ciotola e aggiungete il resto degli ingredienti e ciò che più vi piace.  Deve essere piuttosto umido,  non secco.

Trascorso il tempo necessario lavorate l’impasto per qualche minuto aiutandovi con della farina.  infarinate il piano di lavoro e formate un grande rettangolo spesso pochi millimetri utilizzando un mattarello.

Con un coltello dividete il rettangolo in tre strisce uguali. Dividete il ripieno in tre parti e sistematelo al centro di ogni striscia. Fate lo stesso con le gocce di cioccolato.

 

pan dolce ripieno (2)pan dolce ripieno (3)

Chiudete ogni striscia su se stessa sigillando bene i bordi.  otterrete così tre cordoni ripieni. Maneggiateli con delicatezza e intrecciateli come per la più classica delle trecce.  Trasferite la treccia su una placca rivestita di carta forno, unite le estremità a formare un anello.

pan dolce ripieno (5)pan dolce ripieno (7)

Mettete nuovamente in forno spento a lievitare per altri 30 minuti.

Trascorso il tempo,  scaldate il forno a 180 gradi e infornate per circa 40 minuti minuti.  Se la superficie si colora troppo coprite la treccia con un foglio di alluminio negli ultimi minuti di cottura o prolungate se necessario.

Sfornate e lasciate intiepidire.  Poi spolverate con zucchero a velo.  Tiepida è sublime!

 

pan dolce ripieno (17)

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta