Zuppa di cannellini e cavolo nero

10 Febbraio 2017Giulia
Blog post

Qui non smette di ghiacciare!  Siamo deliziati da giornate soleggiate ma piuttosto fredde che arrivando nelle ore notturne a raggiungere parecchi gradi sotto lo zero. La giornata inizia meglio per chi ha potuto lasciare l’auto al coperto e può risparmiarsi di grattare il ghiaccio dai vetri.  E chiamaci poco! Nonostante il leggero disagio mattutino stamattina ho notato la forma dei cristalli che erano particolarmente definiti e grandi.  Decisamente eleganti! Quasi quasi mi dispiaceva toglierli dal vetro. Ho sorvolato sui miei pensieri romantici concentrandomi a rendere il vetro sufficientemente trasparente per permettere di guidare senza andare contro al primo palo della luce.  Il mio pensiero meno romantico invece era rivolto ad un piatto di zuppa calda che la sera mi avrebbe consolato e rimesso in sesto al primo cucchiaio.  L’avevo già preparata. Cena pronta e deliziosa. Questo si che fa andar meglio la giornata!

Qualcosa che preparato il giorno precedente è ancora più buono?  Questa! Zuppa di cavolo nero e cannellini. Invernale,  calda,  salutare e davvero buona!  Già finita!

 

Ingredienti :

  • Mezza cipolla bianca
  • Una foglia di alloro
  • Otto foglie di cavolo nero
  • 250 gr di fagioli cannellini già lessati
  • Due piccole patate
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine

 

In una pentola capiente versate due cucchiai di olio,  aggiungete la cipolla finemente tritata e lasciate soffriggere per qualche minuto.  Nel frattempo lavate e pelate le patate,  tagliatele a cubetti e aggiungetele in pentola  con 1 litro di acqua e un cucchiaino di sale e l’alloro. Lavate la foglie di cavolo nero, e eliminate la parte bianca centrale più dura, tagliate le foglie in piccoli pezzi e unitele in pentola.  Usate un coperchio e cuocete a fuoco medio fino a quando le patate risultano morbide.

Aggiungete i fagioli,  regolate di sale e continuate la cottura per altri 20 minuti. Se preferite la minestra più brodosa aggiungete acqua.  Regolate di sale e pepe,  servite caldo completando con crostini e un filo di olio.  Buon appetito!!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta