Crostata di ricotta e fichi freschi

27 Settembre 2016Giulia
Blog post

Qualche settimana è trascorsa da quando il mio papà ha bussato alla mia porta di casa con un cestino pieno di fichi neri. Che dire, io mi sento quasi di inchinarmi di fronte ad un cestino di frutta così preziosa! I fichi sono veramente dei frutti incredibili: zuccherini,  libidinosi, golosissimi! Ne ho assaggiato subito uno è nel frattempo ho iniziato a meditare su come utilizzare il resto del cestino. Ho optato per una crostata,  del resto,  una crostata di fine estate non può mancare nel vostro ricettario. Ma i fichi non sono gli unici protagonisti della mia ricetta: li ho abbinati alla ricotta che io adoro per la sua consistenza e la sua versatilità in ogni ricetta dolce o salata che vi venga in mente. Una frolla burrosa che racchiude una crema di ricotta e fichi freschi,  tutto cotto in forno. Gli ingredienti si sposano deliziosamente. Mi piace molto il bilanciamento della parte zucchero della frutta che va ad arricchire la crema di ricotta, e la punta salata della frolla che contrasta per consistenza e sapore. Vi consiglio di prepararla in anticipo,  il giorno precedente e di conservarla in frigo fino al servizio.  Fresca è buonissima!

 

crostata di fichi freschi e ricotta (1)

 

 

Frolla:

  • 220 gr di burro freddo tagliato a piccoli cubetti
  • 360 gr di farina semintegrale
  • 2 tuorli
  • 140 gr di zucchero a velo
  • un abbondante pizzico di sale
  • un cucchiaino di lievito

Crema:

  • 400 gr di ricotta fresca
  • 100 gr di zucchero
  • scorza di un limone
  • 2 tuorli
  • 10/12 fichi neri

 

crostata di fichi freschi e ricotta (2)

 

Imburrate e infarinate una tortiera da crostata di circa 28 cm di diametro.

Preparate la frolla lavorando gli ingredienti con la punta delle dita in modo da amalgamarli tra loro senza scaldare troppo l’impasto.  rendete il composto omogeneo e poi lavoratelo per pochi secondi in modo più vigoroso tanto da formate una palla liscia e compatta che avvolgerete nella pellicola e la farete riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Rivestite la tortiera con la frolla stendendola in una sfoglia di 4/5 mm di spessore aiutandovi con il mattarello e della farina.  Mettete nuovamente la tortiera in frigo.  Avvolgete nella pellicola la frolla avanzata e riponetelo in frigo insieme alla crostata.

Occupatevi della crema di ricotta. Lavorate i tuorli con lo zucchero e la scorza di limone,  aggiungete la ricotta e mescolate con una frusta fino ad ottenere una crema liscia. Tagliate i fichi a metà.

Prendete la tortiera dal frigo,  disponetete i mezzi fichi sul fondo con l’interno verso l’alto.  Distribuitevi sopra la crema di ricotta.  Utilizzate la frolla rimasta per coprire la superficie.  Io ho utilizzato uno stampino per biscotti e ho ricavato tante formine con cui ho ricoperto la crostata. Infornate la crostata in forno caldo

Cottura: 175 gradi per 50/60 minuti

Vi consiglio di preparare questa torta in anticipo, anche il giorno precedente, e farla riposare in frigo. Da servire fresca!

crostata di fichi freschi e ricotta (3)

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta