Banana bread alle nocciole

2 Maggio 2016Giulia
Blog post

Buongiorno a tutti amici!  Oggi il buon umore mi fa compagnia e sono ancora più contenta di parlarvi di una torta che è veramente un must!  Famosissima!  Il banana bread! E chi non ne ha mai sentito parlare!  Questo pane alle banane è di origine anglosassone.  Si prepara con burro, uova e banane mature e possibile aggiunta di cioccolato. La versione originale è deliziosa e molto sostanziosa! Nella mia cucina ho provato più versioni del banana bread cercando di alleggerirlo un pochino per renderlo più adatto alle mie colazioni. Dopo tanti tentativi sono capitata sul blog di Giulia ho provato la sua ricetta, qui, ho apportato pochissime modifiche,  ho arricchito la torta con nocciole tostate omettendo il cioccolato . La morbidezza è data dallo yogurt e da una piccola parte di burro fuso.  L’aroma inconfondibile è quello delle banane mature che devono essere mature per davvero, vanno bene anche quelle nere dimenticate in frigo. Ottima opera di riciclo e sublime risultato ve lo posso assicurare.  Questo è il tentativo migliore mai fatto.  Più leggero della versione anglosassone ma gustoso e davvero morbido!  Da provare!

 

banana bread (6)

 

 

Ingredienti per uno stampo da plum cake:

  • 90 gr di burro fuso
  • 250 g di farina tipo 1
  • 120 g di zucchero di canna (+un cucchiaio per spolverizzare )
  • 3 g di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino di sale
  • 80 g di nocciole
  • 2 uova grandi
  • 3 banane mature
  • 100 g di yogurt intero
  • due pizzichi di cannella
  • interno di un bacca di vaniglia

 

banana bread (4)

 

Fondete il burro e lasciatelo raffreddare. Tritate 50 gr di nocciole e lasciate grossolane gli altri 30 gr. Scaldate il forno a 175 gradi. Rivestite lo stampo da plum cake con carta forno.

Schiacciate bene le banane e riunitele in una ciotola. Aggiungete le uova sbattute, il burro fuso, lo yogurt.

In una seconda ciotola riunite gli ingredienti secchi quindi: farina, sale e bicarbonato, i 50 gr di nocciole tritate, se rimangono pezzi grandi saranno buonissime comunque. Unite anche lo zucchero, la vaniglia e la cannella.

banana bread (6)

Unite la ciotola con gli ingredienti umidi a quella con gli ingredienti secchi. Mescolate con qualche giro di cucchiaio mantenendo l’impasto omogeneo ma granuloso. Trasferitelo nello stampo e livellatelo. Cospargete la superficie con i 30 gr di nocciole lasciate grossolane e una spolverata di zucchero di canna

Cuocete per 50 minuti, 1 ora. Vale la prova stecchino. Poi sfornate, lasciate intiepidire qualche minuti, poi trasferitelo su una gradella e aspettate il completo raffreddamento prima di tagliarlo a fette.

banana bread (1)

4 Commenti

  • Giulia

    2 Maggio 2016 at 11:14

    Felicissima che ti sia piaciuta! Ogni tanto la rifaccio, è irresistibile!

    1. Giulia Moscardo

      2 Maggio 2016 at 15:19

      Grazie mille Giulia per la ricetta mi è piaciuta davvero tanto!!! Grazie di avermi fatto visita!

  • Michela

    5 Agosto 2016 at 19:50

    Ciao Giulia
    “Banana bread alle nocciole” è stata un successo !!!!
    Buona buona buona………………. ho solo sostituito la farina con la farina senza glutine, causa celiachia.
    Se qualcuno volesse provare senza glutine riesce proprio bene !!!
    Ciao
    Michela

    1. Giulia Moscardo

      8 Agosto 2016 at 8:39

      Grazie davvero Michela, è un gran piacere per me!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta