Crostata nordica prugne e cannella

23 Agosto 2016Giulia
Blog post

Aspetto di stirare, ma non ne ho molta voglia, quindi decido di raccontarvi della crostata che ho preparato ieri sera. L’argomento mi alletta maggiormente di una pila infinita di panni da stirare e so di avere la solidarietà di molte amiche in questo momento. Tutto è iniziato quando Stefania il giorno di Ferragosto mi regala delle succose prugne raccolte direttamente dall’albero del suo giardino. Amo le prugne, sono carnose e saporite, la marmellata viene una delizia ma la prima ricetta che mi gira nella testolina è la crostata tedesca. Nel mio ricettario si chiama cosi, ma in realtà questa è una ricetta che proviene direttamente da Monaco di Baviera ed è la ricetta di famiglia di una cara amica. In tempo di prugne è ormai una tradizione.  E’ una crostata semplicissima preparata con pochi ingredienti e   piena di frutta. La cannella e il burro rendono questa torta molto aromatica,  le lamelle di mandorle croccantine si abbinano perfettamente alle prugne morbide.

Ed è un’ottima merenda!

crostata nordica prugne e cannella (3)

Ingredienti:

Dose per una leccarda rivestita di carta forno:

  • 240 gr di farina AIDA tipo 1 del Molino Rosso
  • 125 gr di burro freddo
  • 65 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • scorza grattugiata di mezzo limone bio

Per la finitura:

  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 15/20 prugne
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di cannella (aumentate la dose se vi piace)
  • 3 cucchiai di mandorle a lamelle
  • 1 cucchiaio di burro freddo da dividere in fiocchetti

 

crostata nordica prugne e cannella (1)

 

Lavate le prugne, tagliatele a metà per il lungo ed eliminate il nocciolo.

Occupatevi della frolla unendo nella stessa ciotola farina, lievito, zucchero, uovo, burro a tocchetti e sale. Lavorate gli ingredienti con i polpastrelli delle dita o con la frusta piatta della planetaria. Formate un composto sbriciolato ,a omogeneo e successivamente formate una palla che avvolgerete nella pellicola e lascerete in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo estraete dal frigo l’impasto e stendetelo a sfoglia di circa 4/5 mm formando un rettangolo. Potete stendere la foglia direttamente sulla carta forno se vi è più comodo, aiutatevi con farina e mattarello. Spolverate la sfoglia con il pangrattato. Distribuite le prugne sulla superficie in maniera ordinata e con l’interno del frutto verso l’alto. Spolveratele con zucchero, cannella e mandorle. Distribuite il burro a fiocchetti sulla superficie. Infornate a 180 gradi x 30 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare completamente, poi tagliate a quadrotti.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta