Mini plumcake al rhum, pinoli, prugne e cioccolato bianco

Per il crazy taste di questo mese  la ricetta base proviene niente di meno dal libro Croassaint e Biscotti di Luca Montersino. La sfida consiste quindi nel reinterpretare un plumcake classico ma con un tocco di creatività ed innovazione.  La mia combinazione di ingredienti l’ho decisa quasi subito, un po’ traendo ispirazione dalla ricetta di base, come per scorza di limone e pinoli, un po’ dalla mia dispensa. E’ cosi che ho pensato ad accostare cioccolato bianco e prugne secche per un contrasto cromatico e di sapore. L’impasto è arricchito dalla presenza del burro che conferisce sofficità al tortino.

Sono sincera, io questa ricetta l’ho ripetuta un paio di volte e solo al secondo tentativo sono rimasta soddisfatta, il primo non è stato propriamente un successo: sapore ottimo ma consistenza troppo compatta. Ho optato per ammorbidire l’impasto con un goccio di latte in più rispetto alla ricetta originale ed è stata una buona scelta. Ho sfornato quattro ottimi e profumati plumcake. Piacevoli nella consistenza e ricchi nel sapore. Del resto mi sembrava strano che Montersino potesse deludere.

Adesso lascio voi ai fornelli, io devo correre a far merenda  perchè i plumcake sono solo 4 e io rischio di restar senza! A presto su queste pagine!

 

mini-plumcake-alle-prugne-e-ciocc-1

Ingredienti per 4/5 mini plumcake:

  • 85 gr di burro a temperatura ambiente
  • 10 gr di zucchero a velo
  • 2 uova grandi
  • 4 gr di lievito per dolci
  • 170 gr di farina 00
  • 45 gr di latte intero (io 55 gr)
  • 18 gr di rhum scuro
  • 40 gr di prugne secche
  • 40 gr di gocce di cioccolato bianco
  • 40 gr di pinoli
  • scorza di un limone bio
  • interno di una bacca di vaniglia

 

mini-plumcake-alle-prugne-e-ciocc-4

 

Montate in planetaria o con un frullino il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo, la scorza del limone e i semi di vaniglia fino a che ottenete una crema gonfia e bianca. Tagliate le prugne a piccoli pezzetti, unite il cioccolato e i pinoli. Unite un cucchiaio di farina, infarinate e tenete da parte.
A questo punto unite al burro le uova a filo, il latte, il rhum e infine a mano, mescolando dal basso verso l’alto, la farina setacciata con il lievito.

Completate l’impasto aggiungendo le prugne, il cioccolato, i pinoli e il rum.

Riempite con l’impasto gli appositi stampini (4 o 5) , cuocete in forno preriscaldato a 220°C per 5-6 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° C e lasciate cuocere per altri 10-12 minuti ( a me sono serviti 15/17 minuti)

Questi tempi di cottura sono per monoporzioni, per una pezzatura più grande aumentano.

 

mini-plumcake-alle-prugne-e-ciocc-5

 

 

 

mini-plumcake-alle-prugne-e-ciocc-3

2 thoughts on “Mini plumcake al rhum, pinoli, prugne e cioccolato bianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente frase... Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.