Muffin al cioccolato bianco e sciroppo d’acero

31 Marzo 2014Giulia
Blog post

E voi..voi come lo mangiate un muffin? Togliete la carta colorata e vi tenete tra le dita il tortino senza vestito? Ne prendete un pezzetto alla volta e  ne gustate briciola per briciola? O lo addentate direttamente affondando nell’impasto morbidoso? Semplice, al cioccolato, alla frutta … come lo preferite? Le opzioni sono praticamente infinite ma in comune hanno tutti un’impasto morbido e rustico. Si preparano separando gli ingredienti liquidi da quelli solidi e poi mescolandoli tra loro, senza montare  il composto, solamente rendendolo omogeneo con pochi giri di cucchiaio. Tutto a mano. Vi propongo una versione ricca ma con pochi grassi. Nocciole croccanti e tocchetti di cioccolato bianco che si sciolgono in bocca. Lo sciroppo d’acero sostituisce quasi completamente lo zucchero e conferisce un sapore particolarmente deciso. Sono deliziosi e dodici finiscono in un lampo!

muffin con acero e ciocc bianco

 

Ingredienti per 12 porzioni:

  • 300 gr di farina
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 50 gr di zucchero di canna chiaro
  • 1 uovo
  • 50 ml di sciroppo d’acero
  • 250 ml di latte
  • 50 gr di burro sciolto
  • un pizzico di sale
  • 125 gr di cioccolato bianco tritato grossolanamente
  • 75 gr di nocciole tritate grossolanamente

 

muffin con acero e ciocc bianco (1)

 

In una ciotola setacciate il lievito e la farina. In una seconda ciotola mettete lo zucchero di canna, l’uovo, lo sciroppo d’acero e mescolate. Aggiungere un pizzico di sale, il latte e il burro fuso. A questo punto, mescolando con una frusta a mano, unire la farina e il lievito alla ciotola contenente gli ingredienti liquidi. Amalgamate bene, aggiungete nocciole e cioccolato. Ora l’impasto è pronto per essere distribuito nei pirottini di carta. Otterrete circa 12 tortini. Cospargeteli con qualche nocciola tritata e infornateli a 180°C per circa 25 minuti. Togliere dal forno e lasciar raffreddare. DI-VI-NI!!

 

muffin con acero e ciocc bianco (4)

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta