Hot milk sponge cake di Tish Boyle

30 Luglio 2014Giulia
Blog post

Oggi è una di quelle giornate, e vi assicuro che ce ne sono molte, in cui dalla mattina alla sera immagino di unire uova e farina e fare una bella torta. Anzi due, anzi, anche qualche crostatina o magari un pan brioches …insomma, ho questa energia culinaria inespressa che devo impiegare in qualche modo. E il modo c’è, mettersi al lavoro quanto prima. Alta e farcita, o meglio, semplice e soffice, o croccante e burrosa. Basta con le fantasie. E’ ora di mettere le mani in pasta. A volte penso che un giorno o l’altro mi ritroverò a vendere fette di torta ai bordi di qualche strada per cercare di smaltire tutto ciò che esce dal forno.

E poi, ci sono dei piatti, ma soprattutto dei dolci, che mi conquistano all’istante per la loro bellezza, o semplicità o magari perché mi viene voglia di addentarli. Ci sono dolci che si trovano in ogni blog, o quasi, che pullulano sul web a tal punto che non puoi, ma proprio non puoi, non farci caso. Si da il caso che io in queste cose arrivo sempre ultima, ma prima o poi ci arrivo, e mi innamoro, senza via di ritorno. E’ accaduto cosi con questa “Torta al latte caldo”. Vista e rivista molte volte, poi persa, ma mai dimenticata. Cosa c’è di più coccoloso e confortevole del latte caldo? Tiepido, leggermente dolce, candido, con quell’effetto calmante che ti riappacifica con tutto e tutti dopo una lunga giornata e fa tornare un po’ indietro nel tempo. Ecco, Tish Boyle, famosa sweet  blogger (qui il suo blog) ci ha donato la ricetta di questa speciale Hot milk sponge cake, a cui non voglio assolutamente rinunciare! Ce l’hanno tutti, la voglio anch’io!

Gli ingredienti sono semplici, basilari, ma a quanto pare è il procedimento a far la differenza. E il nome della ricetta spiega tutto … o quasi … perchè forse non è ben chiaro il risultato finale, cioè, non potete esattamente immaginare la consistenza soffice e compatta e il gusto delicato. Perfetta per colazione, merenda, ma perfetta anche abbinare ad una crema o come base da farcire. credetemi, ne vale la pena. Inoltre il procedimento è semplice, serve solo qualche accortezza. E’ la magia del latte caldo, e vi si apre un mondo …  il mondo di Tish Boyle. Sarà meglio esplorarlo in fretta!

torta al latte caldo

Ingredienti per uno stampo da 20 cm di diametro:

  • 120 gr di latte fresco intero
  • 60 gr di burro
  • 165 gr di zucchero (io ne ho usati 120 gr)
  • 3 uova medie
  • un pizzico di sale
  • estratto di vaniglia (io ho usato l’interno della bacca)
  • 165 gr di farina debole
  • 6 gr di lievito per dolci

Fate scaldare in un pentolino latte e burro fino al completo scioglimento di quest’ultimo. Rivestite la tortiera di carta forno. Io ho ritagliato un cerchio per il fondo della tortiera a  e due strisce per i bordi, ed ho usato il burro per farla aderire alle pareti dello stampo.

torta al latte caldo (2)

Setacciate 2 volte farina e lievito e mettete da parte. Montate le uova con le fruste o i planetaria per circa un minuto a velocità medio – alta, poi aggiungete lo zucchero a più riprese e lasciate montare il composto per minimo 10 minuti fino a quando la massa non avrà triplicato il suo volume iniziale e risulterà chiara e spumosa. A questo punto armatevi di spatola e incorporate la farina, in più volte, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Scaldate di nuovo il latte con il burro, evitate di farlo bollire e toglietelo dal fuoco in anticipo. Unitelo al resto dell’impasto e incorporatelo usando sempre la spatola.

Versate il composto nello stampo e infornate a forno caldo, 175°C per 30 minuti, Vale la prova stecchino. Poi sfornate e lasciate intiepidire.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta