Caponatina di melanzane

25 Luglio 2014Giulia
Blog post

L’orto è molto generoso in questi periodi e talvolta offre cosi tanta verdura che si fatica a consumarla tutta. Gli ortaggi estivi sono in assoluto i miei preferiti e cosi continuo a cercare idee nuove e vecchie ricette tradizionali da riproporre. In questi giorni ho conservato  tre melanzane in attesa del momento giusto per utilizzarle. Volevo evitare primi piatti, ma soprattutto volevo evitare di friggerle.

In cerca di qualche ispirazione alternativa, stavo sfogliando il libro “Le ricetta dei magnifici 20” di  Marco Bianchi quando mi sono soffermata su questa ricetta, versione leggera della caponata siciliana tradizionale e soprattutto, molto veloce da preparare. Mi sono messa subito ai fornelli, ho tagliato tutte le verdure a cubetti e ho messo tutto insieme nella pentola. Ho lasciato cucinare tutto a fuoco moderato fino a far ammorbidire e ho lasciato che l’aroma del basilico andasse ad impreziosire ogni cubetto di melanzana. Il risultato mi ha soddisfatto e l’acidità del cucchiaio di aceto, che inizialmente mi lasciava un po’ perplessa, è qualcosa di insolito ma perfettamente azzeccato. Magari è piuttosto tradizionale e in Sicilia si utilizza comunemente, ma io non l’avevo mai assaggiato in una caponata. Ho abbinato queste melanzane ad un riso bianco ma sono perfette anche come contorno. Questo piatto ha proprio il sapore e i colori della cucina mediterranea, mi sento molto italiana!

 

caponatina

 

Ingredienti:

  • 2 melanzane medie
  • 3 pomodori maturi
  • 1 cipolla piccola
  • mezza gamba di sedano
  • 100 gr di olive snocciolate (io taggiasche)
  • 2 cucchiai di capperi dissalati
  • 10 foglie di basilico
  • un cucchiaio di aceto di mele
  • olio evo qb
  • sale

Tagliate a cubetti le melanzane, i pomodori la cipolla e il sedano. Riunite il tutto in una grande padella con 3 cucchiai di olio, l’aceto, le olive e i capperi. Cuocete per i primi dieci minuti a fuoco medio con il coperchio poi toglietelo e proseguite la cottura aggiungendo la foglie di basilico a pezzetti e aggiungendo del sale. . Fate asciugare la parte acquosa e poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Servite completando con un filo d’olio a crudo.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta