Castagnaccio goloso

9 Marzo 2017Giulia
Blog post

Mi sono occupata del tradizionale castagnaccio proprio qui,  raccontandovi della ricetta di famiglia. Oggi invece ho voluto impiegare la farina di castagne per preparare una versione molto più golosa utilizzando il latte invece dell’acqua per aumentare gusto e morbidezza, e aggiungendo gocce di cioccolato fondente.  Naturalmente ho mantenuto la presenza dell’olio e del rosmarino perché senza questi non è proprio possibile chiamarlo castagnaccio!  Inoltre il rosmarino si abbina davvero bene al cioccolato. Utilizzate latte vegetale per la versione vegana e avrete un dolce privo di zuccheri aggiunti,  senza glutine e senza latte.  Io lo trovo un’ottima proposta per colazione perché è davvero nutriente e ricco di gusto e di buoni ingredienti come l’olio di oliva,  il cioccolato e la frutta secca.

Morbido all’interno con una croccante crosticina esterna. Senza contare che basta inserire gli ingredienti in una ciotola e fare pochi giri di cucchiaio. Dolce sano,  zero colpe!

Qui è già passato un topolino e si è portato via qualche fettina… Golosone!

castagnaccio-goloso-3

 

Tortiera rivestita di carta forno diametro 24, oppure tortiera di alluminio una con abbondante olio di oliva

Ingredienti:

  • 175 gr di farina di castagne
  • 400 ml di latte (io ho utilizzato latte di riso e mandorla)
  • 2 cucchiai di olio
  • qualche ago di rosmarino
  • 1 cucchiaio di cacao
  •  cucchiai di cioccolato fondente a scaglie o  gocce di cioccolato fondente
  • 2 manciate di anacardi spezzettati
  • un cucchiaio di uvetta

Per decorare:

  • un filo di olio di oliva extravergine
  • aghi di rosmarino
  • un cucchiaio di anacardi
  • due cucchiai di gocce di cioccolato fondente

 

castagnaccio-goloso-5

 

In una ciotola mescolare la farina con il latte e l’olio. Sciogliere tutti i grumi. Aggiungere il resto degli ingredienti e versare la pastella nella tortiera. Decorate con gli ingredienti per la finitura e infornate a 190 gradi per 35 minuti.

 

 

castagnaccio-goloso-4

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta