Torta paradiso con soli tuorli

3 Marzo 2017Giulia
Blog post

Chi trascorrere parecchio tempo in cucina lo sa: tuorli e albumi avanzano in frigo a fasi alterne obbligando a cercare ricette in cui impiegarli ovviando alle classifiche frittate o meringhe.  Sono sincera, solitamente è più facile che siano gli albumi a sostare in frigo per qualche giorno,  questa volta invece sono rimasti i tuorli. la cosa un pochino mi stuzzicava perché a me piace molto provare nuove ricette e giocare un po’. Ho cercato nel web qualche ricetta che potesse fare a caso mio e sono rimbalzata sulle pagine che raccontavano di una torta paradiso preparata con soli tuorli. Io non ho mai preparato nemmeno la versione classica perché mi ha sempre spaventato la grande quantità di burro,  ma c’è sempre la prima volta e questo poteva essere un inizio.

La torta viene preparata a partire da una massa montata di burro e zucchero.  La grande quantità di burro impiegato conferisce una friabilita’ e un sapore del tutto particolare a questo dolce.  La ricetta originale infatti, prevede l’impiego di una parte di uova intere e una parte di tuorli, oltre all’omissione del lievito che non sarebbe necessario se il numero di uova fosse  abbondante e la massa ben montata.  Come vi ho raccontato,  in questo caso io ho utilizzato una ricetta che mi permettesse di finire i tuorli avanzati e la ricetta in questione la trovate di seguito.  La torta è burrosa, morbida e profuma di limone.

Purtroppo è passato molto tempo e io ho dimenticato la fonte della ricetta,  mi scuso molto con la proprietaria. Nel frattempo vi offro una fetta di torta paradiso che non aspetta altro che una tazza di the e una tavola di amiche. La torta si scioglie in bocca,  è deliziosa!

 

torta-paradiso-solo-tuorli-8

 

Ingredienti per uno stampo di diametro 22/24 cm:

  • 6 tuorli
  • 220 gr di zucchero di canna fine
  • 250 gr di burro morbido
  • Una bustina di lievito
  • 150 gr di fecola di patate
  • 150 gr di farina 00
  • Scorza di un limone bio

 

torta-paradiso-solo-tuorli-4

 

 

Con le fruste o nella ciotola della planetaria iniziare a sbattere il burro fino a renderlo una crema. A  questo punto aggiungete lo zucchero e continuate a montate il composto fino a renderlo piuttosto chiaro e spumoso. Aggiungete la scorza del limone e i tuorli, due alla volta e continuate a mescolare con le fruste ad alta velocità.  dovreste ottenere una massa soffice e montata.  ci vorranno diversi minuti. eliminate le fruste.  In una ciotola setacciate le polveri : fecola,  lievito e farina.  unitele alla massa montata in tre riprese mescolando delicatamente con una spatola fino a rendere omogeneo il composto.  Versate l’impasto nello stampo imburrato e infarinato, livellate il composto e fate cuocere a 180 gradi per 30 minuti.  Poi coprite con un foglio di alluminio e continuate la cottura per 5/10 minuti in base al vostro forno.  vale la prova stecchino.   Estraete poi lo stampo dal forno,  lasciate raffreddare completamente,  capovolgete la torta su di un piatto da portata,  spolverate con zucchero a velo e servite

torta-paradiso-solo-tuorli-1

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta