Torta morbida alle nocciole con philadelphia

2 Maggio 2017Giulia
Blog post

Avete presente la classica, golosa fetta di torta che i bambini mangerebbero ad ogni merenda? Quella della pubblicità? Si, esattamente quella torta alta e soffice coperta da una candida nevicata di zucchero a velo e farcita con generoso strato di crema alla nocciola e cioccolato.   Ho preparato per voi proprio questa ma con una ricetta davvero alternativa che vede nell’impasto il formaggio fresco philadelphia e pasta di nocciole. La pasta di nocciole viene ottenuta frullando nocciole tostate senza nessun altro ingrediente, ottenendo una crema oleosa e profumatissima. La potete trovare nei negozi bio o in negozi specializzati. Può avere diverse densità, per questo motivo dovete regolarvi di conseguenza quando vi occupate dell’impasto. Potete in caso aiutarvi con un goccio di latte. La granella di nocciole conferisce croccantezza e sapore e si abbina deliziosamente con l’interno cremoso al cioccolato. Questa è davvero la torta che sa di casa! Che ne dite, merendiamo?

 

torta nocciole e philadelphia (3)

 

Tortiera diametro 24

Ingredienti:

  • 150 gr di zucchero di canna
  • 240 gr di philadelphia
  • 3 uova
  • 200 gr di farina tipo  0
  • 30 ml di olio di semi ( regolatevi in base alla densità della pasta di nocciole e di conseguena alla densità dell’impasto)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di pasta di nocciole
  • 3 cucchiai di granella di nocciole

Per rifinire:

  • crema spalmabile di nocciole e cioccolato qb
  • zucchero a velo

 

 

torta nocciole e philadelphia (1)

 

Imburrate e infarinate la tortiera. Scaldate il forno a 170 gradi.

Montate con le fruste lo zucchero con le uova fino a renderle chiare e spumose. Aggiungete il philadelphia e continuare a mescolare. Aggiungete olio di semi a filo e fatelo ben assorbire dall’impasto.

In un’altra ciotola setacciate lievito e farina. Aggiungetela a cucchiaiate a poco a poco all’impasto alternandola con la pasta di nocciola. In base alla densità di quest’ultima regolatevi se aggiungere o meno un goccio di latte, in caso questo fosse necessario per allentare l’impasto. Aggiungete la granella e mescolate bene.

Versate l’impasto nella tortiera e cuocete in forno caldo per 40/45 minuti. Fate la prova stecchino. Quando la torta è completamente fredda sformatela dalla stampo. Procedete con il tagliarla in due strati. Posizionate la base su un piatto da portata, spalmatela con la crema di nocciole al cioccolato, sovrapponete il secondo strato e spolverizzate con zucchero a velo. E buona merenda!!

 

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta