Teglia di patate, verze e gruyère al forno

13 Febbraio 2015Giulia
Blog post

Mi piacciono le pirofile, come tutti gli altri strumenti per la cucina. Non finirei mai di comprarne, ma ormai la credenza stenta a contenere tutto. La cucina di una foodblogger dovrebbe essere un palazzo a più piani! Mi piacciono le pirofile dall’aria romantica, dal bordo ondulato e dal colore pastello. Mi piacciono quadrate e ovali, quelle piccole rotonde, quelle bianche classiche. Le puoi riempire con qualunque cosa, verdure al forno, cannelloni e sformati. Il vostro piatto avrà sempre un’aria elegante e sofisticata. E’ merito della pirofila!

Lo sapevate che quattro ingredienti in una pirofila bastano per creare in pochi minuti un piatto super? E’ proprio cosi! Completo, semplice, economico e super gustoso. Ho unito due verdure di stagione come verza e patate, insieme vanno decisamente d’accordo. Una farinosa e delicata, l’altra saporita e dolciastra. Le ho abbinate al porro e ad una abbondante grattugiata di gruyere che arricchisce  il piatto conferendo carattere e salinità e contrastando con la dolcezza delle verdure.

teglia di patate vrza e gruyere

 

Non vi ho raccontato che questa teglia è piuttosto veloce da preparare e per nulla complicata, anzi, direi semplicissima. Le dosi sono indicative perchè potete utilizzare le verdure e i formaggi che preferite. Potete prepararla in anticipo e scaldarla poco tempo prima di portarla in tavola. Può essere un contorno, un secondo, ma anche un piatto unico (contiene infatti la parte proteica e amidacea, è completo). Inoltre, se preparate le verdure in piccole cocotte monoporzione, è un ottimo e insolito antipasto.

Per confortare il vostro inverno, ecco a voi la ricetta. Questa volta bastano poche righe!

Ingredienti:

  • 1 verza medio/piccola
  • 4/5 patate
  • 1 porro
  • 150 gr di gruyère
  • 2 cucchiai di panna da cucina facoltativi
  • olio
  • sale, pepe

Sbucciate e lavate le patate. Tagliatele a cubetti e scottatele in acqua bollente leggermente salata fino a quando risultano tenere ma senza sfaldarsi. Poi lasciatele freddare.

Tagliate il porro a rondelle e fatelo saltare in una padella calda con un paio di cucchiai di olio. Aggiungete la verza tagliata finemente, salate leggermente e continuate la cottura per circa 15 min aiutandovi con acqua o brodo se necessario.

Procuratevi una pirofila e ungete il fondo con olio evo. mescolate patate e verze tra loro, conditele con olio, sale e pepe e disponete il tutto nella pirofila. Se volete utilizzare la panna distribuitela a fiocchetti e poi completate con il gruyère grattugiato. Infornate a 180 gradi per circa 20 minuti, se volete potete gratinare sotto il grill per altri 5 minuti. Servite caldo.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta