Quiche alla crema di zucca, basilico e scamorza

18 Febbraio 2015Giulia
Blog post

Nonostante la pasta brisée sia molto veloce e facile da preparare a casa, non discuto il fatto che trovare in frigo una confezione di pasta arrotolata pronta all’uso spesso sia veramente un gran vantaggio! Era da un po’ di tempo che volevo preparare una quiche, e ci tenevo veramente a prepararla dall’inizio, da burro e farina. Ma il tempo è tiranno e ho lasciato scivolare nel carrello una confezione di brisée, cosi, per ogni evenienza. .

E come potete immaginare l’occasione è arrivata in fretta, per una cena all’ultimo, dove la torta salata può avere un ruolo fondamentale per riempire piacevolmente gli stomaci facendo risparmiare tempo in cucina. Ho scelto la ricetta del blog “fatto in casa è più buono”. Seguo Ornella su instagram da un po’ di tempo e mi fa sempre piacere rimanere aggiornata su ciò che prepara, senza contare il meraviglioso aspetto delle fotografie dei sui piatti. Ornella propone una quiche con provola e crema di melanzana, ma essendo quest’ultima fuori stagione ho preferito utilizzare la zucca. L’ho lessata in forno, ridotta in crema , insaporita con parmigiano e resa vellutata dalla ricotta. Ho contrastato il dolce della zucca con l’aroma estivo del basilico e il sapore deciso della scamorza.

Morbida e velocissima, voi potete dedicarvi a farvi belle per la cena mentre il il forno farà la sua parte.

Happy dinner everybody!

quiche crema di zucca

 

 

Ingredienti:

  • una confezione di pasta brisee rotonda
  • 500 gr di zucca cotta al forno (il peso si riferisce alla zucca cotta)
  • 30 gr di parmigiano
  • 100 gr di ricotta
  • abbondante basilico in foglie (io 2 mazzetti)
  • pepe nero
  • sale
  • un pizzico di peperoncino
  • un pizzico di aglio in polvere
  • 150 gr di scamorza fresca o affumicata

Frullate la zucca nel mixer o schiacciatela con una forchetta. unitela alla ricotta. Tagliate a piccoli pezzi il basilico e aggiungetelo al ripieno. Unite il parmigiano, aglio in polvere, il peperoncino e aggiustate di sale e pepe.

Rivestite una tortiera diametro 24 o 26 cm con il rotolo di pasta. Tagliate a fette sottili la scamorza, prendetene 1/3 e sistematela sul fondo. A questo punto potete decidere se unire il resto della scamorza al ripieno tagliandola a piccoli pezzetti, oppure aggiungerla sulla superficie come ho fatto io. Nel secondo caso vi consiglio di aggiungerla negli ultimi 10 minuti di cottura per evitare che si secchi e mantenerla morbida e fondente. Riempite il guscio di pasta e ripiegate i bordi verso l’interno. Infornate a 180 gradi per 40 minuti. Servite tiepida.

quiche crema di zucca (6)

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta