La torta di mele che sa di casa

11 Febbraio 2015Giulia
Blog post

A volte mi scordo delle cose più semplici perchè vado in cerca di altre più complicate, un po’ per curiosità, un po’ per mettermi alla prova. Succede cosi, che mi accorgo una mattina di quanto tempo è passato dall’ultima fetta di torta di mele. Tanto tempo, non sono nemmeno in grado di quantificarlo. Ma sono sempre in tempo per rimediare. Si, ma quale torta di mele? Ne esistono di mille tipi, un po’ come accade per il ciambellone. Ogni casa ha la sua ricetta: preferita, tramandata, storica. A casa mia invece non esiste una torta di mele della tradizione perchè io ne provo tante, diciamo che ne esistono molte e nessuna in particolare. Ho un sacco di ricette, talmente tante che non mi ricordo più quale ho già provato e quali erano le più  buone.

torta di mele

 

Con burro, senza burro, con ricotta, con yogurt, con tante mele, con poche… mah, secondo me sono buone tutte! Ho deciso cosi di iniziare da questa, la cui ricetta me l’ha data una cara amica.  E mi ricordo senza dubbio di quanto è buona! Questa è una torta semplice, essenziale, sufficientemente tradizionale per avere il gusto e il profumo delle cose di casa, morbida con quel leggero aroma di limone.

Perfetta per il mio pomeriggio invernale. E per il vostro? Ne volete una fettina?

torta di mele

 

Ingredienti:

  • 200 gr di farina tipo 1
  • 1 bustina di lievito
  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero di canna
  • succo e scorza di mezzo limone
  • 3 mele più una per la decorazione
  • 2 uova

torta di mele

 

Sbucciate tre mele, tagliatele a fettine abbastanza sottili, irroratele con il succo del limone e lasciatele da parte. Fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Imburrate e infarinate una tortiera diametro 26 oppure rivestitela con carta forno. Scaldate il forno a 180 gradi.

Montate uova e zucchero con le fruste fino a renderle chiare e spumose. Aggiungete il burro fuso e la scorza di limone. Abbassate la velocità delle fruste e unite lievito e farina. Con una spatola unite le mele a fettine all’impasto e distribuite il tutto nella tortiera. Sbucciate la mela rimasta, ricavatene delle fettine e usatele per decorare la superficie. Spolverate con zucchero di canna e infornate a forno caldo per 30/40 min (io esattamente 35 min). Provate con lo stecchino. Sfornate e lasciate intiepidire. Completate con zucchero a velo se vi piace.

torta di mele

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta