Crocchette piccanti di cannellini e carote

10 Aprile 2014Giulia
Blog post

Quando non sapete cosa cucinare per cena e la vostra dispensa conta solo qualche superstite, non scoraggiatevi. A volte avete la soluzione sotto al naso e ancora non ve ne siete accorti. Assicuratevi, talvolta, di comprare qualche scatola di legumi lessati, lasciateli in un angolo dello scaffale e dimenticatevi di loro. A tempo debito vi torneranno utili. Ve ne parlo per esperienza personale. Pur essendo una buongustaia mi trovo spesso a mangiare ceci o piselli scolati dalla scatola e leggermente conditi. E’ l’effetto della pigrizia serale e dell’ora tarda. Quando il divano chiama più forte di fornello e padelle e io mi trovo a scegliere se andare a letto a stomaco vuoto o ripiegare su latte e biscotti. Ma voi non seguite il mio pessimo esempio perchè  si può fare molto di più e in poco tempo!

Con i legumi si possono fare un sacco di cose, basta qualche buona idea e un po’ di fantasia. Si possono utilizzare per creare cibi di forme e consistenze diverse senza annoiare il palato. In questo caso ho usato questi versatili cannellini formando dei dischetti rossi e leggermente piccanti da scottare in padella. Senza uova e senza latte sono semplici e nutrienti. Potete sostituire la paprika con altre spezie ed erbe aromatiche in modo da evitare il gusto piccante e renderli gradevoli anche ai bambini. Non contenendo uova e trattandosi di un impasto morbido, vi consiglio di modellare dei dischetti di 4/5 cm di diametro. Una dimensione maggiore vi renderebbe più difficile girarli in padella durante la cottura.In alternativa potete procedere con la cottura in forno.  Sono ottime abbinate ad una salsa allo yogurt o ad una maionese leggera, accompagnate da un’insalata mista oppure  utilizzate per farcire dei mini panini.

dischetti piccanti di cannellini e carote

 

Ingredienti:

  • 1 scatola di cannellini lessati
  • mezza cipolla bianca
  • 1 carota media
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 40 gr di pane morbido
  • dado q.b (circa 1/3 cucchiaino), io uso il dado bimby
  • pepe q.b
  • paprika q.b
  • olio evo q.b

 

dischetti piccanti di cannellini e carote

 

Frullare cipolla e carota e passale in padella con un filo d’olio e un goccio d’acqua finchè si saranno leggermente ammorbidite. Scolare i fagioli dal liquido di governo, metterli nel frullatore. Aggiungere cipolla  e carota, il pomodoro, il dado e  le spezie in base al vostro gusto personale. Frullare il composto, aggiustare di sale se necessario. Togliete l’impasto dal frullatore e mettetelo in una terrina. Aggiungete il pane sbriciolato grossolanamente e mescolate con un cucchiaio. Formate son le mani delle palline grandi come una noce e appiattitele con i palmi fino a formate dei dischetti di circa 4 cm di diametro.  Ungete di olio una padella e cuocete i dischetti pochi minuti per ogni lato. Serviteli caldi accompagnati da insalata fresca e maionese.

 

3 Commenti

  • Francesca

    17 Aprile 2014 at 10:59

    mmm….questi li voglio provare! 🙂

  • Ovidio

    5 Maggio 2014 at 0:53

    Complimenti per l’articolo. Molto interessante. Continuate cos

    1. giuly.83

      7 Maggio 2014 at 19:46

      grazie mille di essere passato da qui! a presto!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta