Vellutata di carote con scaglie di cacio toscano e verdure croccanti

3 Dicembre 2014Giulia
Blog post

Non mi stanco mai di cenare con una bella vellutata di verdure, come unica portata, o in alternativa, servita come finger food in piccole ciotole per antipasto. E’ un’idea sana e non pesante che prepara lo stomaco e attenua il senso di fame. E’ il classico piatto semplice che mi diverto a variare in continuazione impreziosendolo di volta in volta con qualcosa di diverso per gusto o consistenza. Questa volta è il turno delle carote. Scarse di calorie e ricche di vitamine sono una verdura perfetta per preparare una vellutata dal gusto tendente al dolce e dal colore vivace. Queste due caratteristiche sono un ottimo input per potermi inventare qualcosa che si possa abbinare. Per contrastare la consistenza vellutata questa volta non ho utilizzato crostini o frutta secca, ma ho optato per delle verdurine al forno essiccate a tal punto da essere cotte ma ancora croccanti. Condite con erbe aromatiche arricchiscono decisamente il piatto. Ho completato con due scaglie di cacio toscano, saporito e salino, si abbina all’avvolgenza della zuppa sorprendendo piacevolmente il vostro palato.

I ringraziamenti vanno al mixer ad immersione …  se non ci fosse lui…! 😉

 

crema di carote con verdure croccanti

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 patate medie
  • 1 porro
  • 700 gr di carote
  • dado vegetale o brodo (1,3 lt)
  • sale
  • pepe
  • olio

Per la decorazione:

  • timo
  • 1 cipolla rossa
  • 4 carote
  • olio
  • sale
  • pepe
  • cacio toscano qb

 

 

crema di carote con verdure croccanti

 

 

Tagliate a rondelle le carote, sbucciate le patate e riducetele a cubetti, tagliate a rondelle il porro. Riunite tutto in una pentola capiente. Aggiungete 1,3 lt di liquido (brodo, oppure acqua con del dado). Fate cuocere con un coperchio fino a quando le verdure saranno tenere e lessate. Ci vorrà una mezz’ora abbondante. Frullate la zuppa con un frullatore ad immersione, regolate di sale e pepe e calibrate la densità aggiungendo acqua calda o brodo. Deve essere liscia ed omogenea.

Nel frattempo accendete il forno a 180 gradi. Rivestite di carta forno una leccarda. Tagliate cipolla e carote a striscioline piuttosto fini (dallo spessore dipenderà il tempo di cottura) e riunitele in una ciotola. Irroratele con olio e conditele con sale, pepe e timo. Naturalmente a piacere. Distribuitele sulla carta forno e infornate sulla posizione più in alto in modo che ricevano più calore. Cuocete per 30/50 minuti. Quando le verdure sono tenere ma croccanti potete procedere con l’impiattamento decorando la zuppa calda con qualche verdura al forno e delle scaglie di cacio toscano. Favolosa!

3 Commenti

  • F.ederica

    3 Dicembre 2014 at 22:01

    la foto dice tutto. Sarà buonissima, io la adoro anche con la zucca, è buonissima!!!
    Le verdure croccanti sopra sono un’ottima cosa in più, così come il sapore salatino del pecorino che fa contrasto alla carota.
    A prestooo 🙂

    1. giuly.83

      4 Dicembre 2014 at 7:16

      Grazie Federica! Anche a me piace molto con la zucca, prima o poi posterò anche quella versione! A presto!

  • ricettevegolose

    5 Dicembre 2014 at 18:20

    Per me non c’è autunno, e neanche inverno, senza tante, golose, fantasiose vellutate…non le ho mai guarnite con le verdure al forno, voglio proprio provarci 🙂 Grazie per l’ispirazione, a presto!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta