Tiramisu’ all’arancia

14 marzo 2014Giulia
Blog post

Buon venerdì ragazzi! Ancora prima di iniziare a scrivere mi devo scusare. Eh si, è doveroso imbastire quest post inchinandosi al cospetto del forse più famoso dolce italiano, ben consapevole che lo nominerò spesso nelle prossime righe riferendomi, in realtà, ad una versione fasulla. Ma cosa ci volete fare: è un modo veloce per rendere un’idea, un’immagine precisa riferendosi comodamente a qualcosa di comune e largamente conosciuto. Del resto, non credo che sua maestà “il tiramisù” se la prenda granché se presta il suo nome a tutti i dolci con crema e biscotti inzuppati, come ormai, la millefoglie, ci ha fatto l’abitudine ad essere tirata in ballo in tutti i piatti dove gli ingredienti si alternano tra loro formando torrette dolci e salate.  E’ il prezzo da pagare per la popolarità, non so se mi spiego!

tiramisu arancia

Al bando i convenevoli e occupiamoci di questo dessert al cucchiaio che sarà il primo della categoria in questo blog.Assodato che, una pirofila di tiramisu’ è molto più facile da preparare, più pratica da conservare e da trasportare; decido di dedicare qualche minuto in più per conferire un’aria più elegante a questo dolce popolare. Utilizzo cosi dei bicchieri di vetro tondeggianti e trasparenti da riempire solo per metà lasciando che il contenuto respiri all’interno (il troppo pieno non è molto chic… cosi m’insegnano, e io da profana apprendo).  Non utilizzo il mascarpone,  ma preparo una vellutata crema pasticcera aromatizzata con spremuta di vera arancia e la unisco a panna montata leggermente zuccherata ottenendo una chantilly al profumo di agrumi. Questo dolce non contiene uova crude e risulta più leggero della versione classica. Rimango fedele ai miei pavesini che diventeranno morbidi e contrasteranno con il cioccolato croccante e burroso e i pezzetti aciduli e freschi dell’arancia. Mi sembra che non manchi proprio nulla. Ottimo per concludere una cena e conquistare fino alla fine il palato dei vostri commensali. Fidatevi, già collaudato!

Buon week end a tutti!

 

 

Ingredienti per 6 monoporzioni :

Per la crema:

  • 3 tuorli
  • 300 ml di latte
  • 40 gr di farina
  • succo e scorza di 1 arancia bio
  • 60 gr di zucchero semolato
  • vaniglia (bacca)
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • 250 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 4/5 pacchetti di pavesini
  • 100 gr circa di cioccolato tritato grossolanamente
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 3 arance intere

Montate a crema i tuorli con lo zucchero semolato fino a farli diventare bianchi e spumosi. Scaldate il latte in un tegame capiente con la scorza d’arancia grattugiata.  Spremetene il succo, filtratelo e aggiungetelo ai tuorli montati sempre mescolando. Aggiungete sale, vaniglia, farina e usate del latte caldo per diluire leggermente. Quando il latte è quasi ad ebollizione, unite ad esso il composto di tuorli e continuate a mescolare con la frusta a fiamma moderata fino ad addensare la crema. Quando è densa spegnete il fuoco, versatela in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente.

Al momento di preparare il tiramisu’, montate la panna fresca con lo zucchero a velo e aggiungetela alla crema fredda mescolando delicatamente. Otterrete una crema morbida e liscia. Pelate a vivo le tre arance e tagliatele a pezzetti. Il succo che si crea nel recipiente dove le riunite potete addizionarlo al latte che userete per inzuppare i biscotti. Tritate il cioccolato a scaglie grossolane ad iniziate a preparare le monoporzioni.

In ogni bicchiere mettete un cucchiaio abbondante di crema. Successivamente procedere componendo gli strati di pavesini inzuppati in latte e succo d’arancia, abbondante crema, pezzetti d’arancia e scaglie di cioccolata. Continuate con un  secondo strato come sopra descritto fino a terminare gli ingredienti. Conservate in frigo fino al momento di servire.

 

tiramisu arancia

 

 

1 Commenti

  • Cesca

    12 aprile 2014 at 9:47

    Personalmente testasto…superlativo!:)

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta