Frittata di tagliolini allo zenzero e verdure

1 settembre 2016Giulia
Blog post

Buongiorno a tutti amici e buon mese di settembre!  Oggi mi accingo a coinvolgervi nella preparazione di un piatto povero ma ricco,  di quei piatti del riciclo che fanno parte della meravigliosa e golosa cucina degli avanzi.  Ebbene si, tutti i piatti chiamati “poveri”, gli svuotafrigo e gli svuotacredenza, sono in verità pietanze tradizionali e gustose,  quanto di meglio propone la cucina italiana regionale,  a patto che le materie prime siano di ottima qualità.  Per la prima,  e non ultima volta,  ho preparato la frittata di pasta.  Tipica delle zone del centro sud, non fa certo parte della cucina della mia famiglia ed ero veramente curiosa di assaggiarla.  Per preparare questo piatto si utilizza pasta avanzata dal giorno prima e ben condita,  di qualsiasi formato,  con qualsiasi sugo.  Viene arricchita con formaggi, spezie,  erbe aromatiche,  (salumi se li usate) e naturalmente un battuto di uova.  In padella la pasta forma una deliziosa crosticina e il risultato sarà una torta salata in padella da gustare tiepida o fredda e alla quale potere conferire il gusto che più amate in base agli ingredienti che vengono aggiunti.

Io ho voluto unire il sapore tradizionale dei formaggi con verdure verdi e una nota speziata ed esotica. Ho utilizzato infatti i tagliolini allo zenzero dell’azienda L’Origine che producono la linea Oro di pasta speciale addizionata con spezie e aromatizzata naturalmente.

Il risultato è goloso e veramente curioso, un’alternativa comoda da tenere a mente e da sfruttare per terminare la pasta avanzata. Un ottimo piatto unico! Casalinghe e mamme sempre di corsa questa ricetta è però voi, non vi resta che personalizzarla!

 

frittata di tagliolini (3)

 

Ingredienti per 6 persone :

  • 240 gr di tagliolini allo zenzero de L’Origine serie oro
  • 5 uova freschissime bio
  • Un centimetro di radice di zenzero
  • Mezza cipolla
  • Due piccole zucchine
  • Un piccolo broccoletto verde
  • 150 gr di provola
  • Parmigiano fac
  • Pepe
  • Sale
  • Olio evo

 

frittata di tagliolini (1)

 

Occupatevi della pasta come prima cosa, a meno che non abbiate pasta avanzata dal giorno precedente e già condita. Sarebbe perfetta.  Cuocete i tagliolini in abbondante acqua salata, scolateli. Conditeli con abbondante olio e lasciateli intiepidire.

Tagliate finemente la cipolla e sofriggetela in poco olio, aggiungere la radice di zenzero grattugiata. Aggiungete a seguire le zucchine a rondelle e il broccoletto tagliato in piccoli pezzi. Fate cuocere fino ad ammorbidire bene le verdure aiutandovi con dell’acqua in modo che il sugo non attacchi.   Aggiustate di sale,  schiacciate leggermente le verdure con il dorso della forchetta e usatele per condire i tagliolini.

Preparate una padella antiaderente di 28 cm di diametro  e un coperchio piatto che la copra interamente.  Scaldate all’interno 3,4 cucchiai di olio,  adagiatevi la pasta sistemandola bene sul fondo. Fatela rosolare 3/4 minuti finché si crea una crosticina. Adesso versateci sopra il composto di uova e formaggi,  distribuitelo bene e continuate la cottura con il coperchio a fuoco dolce per circa 10 minuti.  Trascorso questo tempo dovete girare la frittata.. Con una mano impugnate il manico della padella e con l’altra tenete premuto il coperchio. Capovolgete. Vi troverete la frittata sul coperchio e la farete scivolare nella padella in modo da cuocerla sull’altro lato.

Cuocete per cinque minuti abbondanti o quanti sono necessari per farla ben staccare dal fondo.  Poi fatela scivolare su un piatto da portata e servite caldo.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta