13 dicembre: Ciambelline al vino Recioto della Valpolicella

13 Dicembre 2021Giulia
Blog post

A Verona, nella mia città, oggi è il giorno di Santa Lucia! Per i bambini di Verona è il risveglio più magico dell’anno. Nella notte la Santa ha portato doni e un piatto di dolci a tutti i bambini che si sono comportati bene durante l’anno. Nel piatto di Santa Lucia non possono mancare mandarini, caramelle, frutta secca, dolciumi ma soprattutto I Frollini di Santa Lucia. Per questo calendario non potevo ripetermi ma ho voluto ricordare il territorio veronese preparando le ciambelline al vino e utilizzando il vino Recioto della Valpolicella. Queste ciambelline sono tipiche del centro Italia e vengono preparate con vino bianco o rosso. Si tratta di un biscottino realizzato originariamente con ingredienti poveri e comuni, il vino non era pregiato e l’impasto leggero. La frolla è semplicissima, vegana per tradizione, preparata con olio, senza utilizzare il burro, senza uova. I biscotti sono fragranti e presentano un colore rosato grazie al vino Recioto e una crosticina croccante di granelli di zucchero. Sono stati per me una vera sorpresa! Preparateli e regalateli a Natale. Li potete sgranocchiare nel dopo pasto o a merenda, sono deliziosi e hanno un gusto particolare!

 

Sul blog potete trovare altre idee per festeggiare questa giornata con i vostri bambini: la cheesecake al doppio cioccolato winter cheesecake double chocolate, l’albero di Natale di panini al latte, i cupcake di Natale con spezie e cacao

 

Ricetta per preparare le ciambelline al vino Recioto della Valpolicella

  • Vegani per tradizione
  • senza uova 
  • senza burro

Ricetta del sito “Tempo di cottura”, che ringrazio

Ingredienti:

  • 200 gr di vino recioto della Valpolicella
  • 165 gr di olio di semi
  • 80 gr di zucchero bianco
  • 40 gr di zucchero di canna chiaro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 600 gr di farina 0
  • Zucchero bianco per la finitura (da non inserire nell’impasto)

In una ciotola mescolate il vino con i due tipi di zucchero e il sale. Mescolate con un cucchiaio di legno. Unite la farina con il lievito. Mescolate prima con una forchetta, successivamente utilizzate le mani. Formate un impasto omogeneo. Prendete piccole porzioni di impasto, rotolatele tra i palmi in modo da formare piccoli salamini, unite le estremità e formate degli anelli. Intingete ogni anello in una ciotola contenente dello zucchero bianco e successivamente disponeteli su una leccarda coperta da un foglio di carta forno.

Cuoceteli a 180 gradi per 15-20 minuti

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta