Tortini alle prugne, mais e miele d’arancio

18 Settembre 2014Giulia
Blog post

Voglia di cucinare, poco tempo, necessità di vuotare il frigo prima delle vacanze. A volte sono proprio la fretta e la necessità a far nascere le cose più buone. Cosi è successo. Ho imbastito in tempo record questi tortini gialli, rustici e casalinghi. Ho utilizzato la farina di mais, che apprezzo per la sua ruvidità; il miele d’arancio  per conferire un leggero aroma di agrumi, e una confezione di panna acida come componente lipidica per dare morbidezza. Cosa manca? In frigo trovo delle prugne. Violacee, sode e saporite. Le adoro. Solitamente le mangio da sole o le utilizzo per preparare un bella crostata. In questo caso invece, le ho disposte a ventaglio sulla superficie dei tortini, come decorazione, piacevole ingrediente morbido e acidulo. Senza dimenticare che il viola su sfondo giallo risalta moltissimo!

IMG_3519

 

Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00
  • 90 gr di farina di mais (polenta)
  • 4o gr di mandorle tritate
  • 180 gr di panna acida
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di miele d’arancio
  • 1,5 cucchiaini di lievito per dolci
  • pizzico di sale
  • 6/8 prugne per decorare

 

Scaldare il forno a 180 gradi.

Montare con le fruste le uova e il miele, aggiungere la panna, le farine, le mandorle tritate, sale e il lievito per ultimo. Ungere 6 stampini per tortine di circa 8/10 cm di diametro e dividervi l’impasto. tagliare le prugne a metà, eliminare il nocciolo e tagliarle ancora a spicchi. Disporli sui tortini a raggiera. Infornare e cuocere per circa 20 minuti. Vale la prova stecchino. Sfornate e lasciate intiepidire.

IMG_3522

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta