Semifreddo all’amaretto

29 Luglio 2021Giulia
Blog post

Il semifreddo è un classico dessert italiano, cremoso e servito freddo. In questo articolo vi svelo la mia ricetta del semifreddo agli amaretti, davvero immancabile nel ricettario di casa. Semplice e pratico da preparare in anticipo può essere arricchito, al momento di gustarlo, da cioccolato fuso o in scaglie e mette d’accordo tutti. Potete preparare una grande porzione in uno stampo per plumcake oppure piccole monodosi come ho fatto io.
In generale questo tipo di dessert viene  preparato con diverse modalità e aromatizzato con un sacco di ingredienti differenti: le combinazioni sono infinite! Il procedimento è semplice ed il risultato assicurato. Tuttavia, frequentemente, il termine semifreddo viene utilizzato in modo generico per identificare un tipo di dessert da freezer, al cucchiaio, ma ciò non è sempre corretto. Il termine “semifreddo” sta ad indicare un dolce preparato mescolando una base di panna semi montata alla meringa italiana (ottenuta montando gli albumi con uno sciroppo di acqua e zucchero come vi spiegherò in questo articolo). Pochi  ingredienti da personalizzare a piacere, senza utilizzare tuorli o altre creme.
Vi consiglio dì procurarvi le fruste e un termometro da cucina che vi aiuterà nella prefazione dello sciroppo.
Adesso non vi resta che seguire poche semplici indicazioni prima di gustare un delizioso semifreddo

Non sapete come utilizzare gli amaretti? Sul blog ci sono tante ricette che li utilizzano come l’immancabile torta russa di Verona, muffin di banane con amaretti e marsala, pesche ripiene al forno con amaretti e cacao, crostata di pere e amaretti

 

Ingredienti per 3 monoporzioni:

  • 120 gr di panna fresca
  • 50 gr di amaretti sbriciolati
  • 75 gr di meringa italiana

Per la meringa italiana:

  • 50 gr di zucchero
  • 25 gr di albumi
  • 10 gr di acqua

 

Preparate la meringa italiana. In un piccolo pentolino unite l’acqua e lo zucchero e portatelo a 121 gradi. Ci vorranno pochi minuti

Nel frattempo lavorate con le fruste gli albumi. Quando lo sciroppo è pronto versatelo sugli albumi a filo, senza mai fermare le fruste fino a quando gli albumi non saranno più caldi.

Montate la panna (ma non troppo, rendetela morbida ma non eccessivamente ferma) unitela alla meringa delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto. Aggiungete gli amaretti tritati grossolanamente e mescolate. Distribuite il composto in 3 stampini e lasciate riposare in freezer per almeno 5 ore.

Al momento di servire capovolgete gli stampini su piatti singoli, decorate con panna e amaretti o con cioccolato fuso. Servite subito.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta