Prugne croccanti agli amaretti, mandorle e vaniglia

21 Settembre 2020Giulia
Blog post

Quando si parla di frutta cotta si parla si qualcosa di molto antico che ci ha accompagnato fino ad oggi. Nei decenni le ricette sono cambiate, evolute , si sono adattate alle diverse epoche. Ai tempi delle nostre nonne la frutta cotta  era una prelibatezza  quasi curativa, leggera ed energetica, aiutava nei momenti più difficili. Anche la mia mamma mi ha spesa preparato la frutta cotta: le classiche mele alla cannella sono sempre andate per la maggiore ma le più buone in assoluto erano le pesche con gli amaretti ,che già vi ho fatto conoscere, alle quali sono molto affezionata e mi piacciono un sacco! Per non parlare della frutta al vino che trovate anche qui nel blog ( pere al recioto) assolutamente da provare.

Oggi invece vi propongo una ricetta con le prugne, golose e croccanti grazie agli immancabili amaretti ed una granella di frutta secca. Sono più leggere di un classico dessert ma non meno golose. Ottime anche per la merenda dei bambini e se volete prenderli per la gola vi basta aggiungere una pallina di gelato. Provare per credere

Ingredienti:

  • 300 gr di prugne
  • 30 gr di burro morbido
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 50 gr di amaretti sbriciolati
  • una manciata di mandorle
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

 

Procedimento:

Per prima cosa lavorate con una forchetta in burro e rendetelo cremoso. Unitevi l’interno della bacca di vaniglia e 1 cucchiaio di zucchero di canna. Imburrate generosamente una pirofila delle dimensioni circa 20 x 20

Disponete le prugne nella teglia, distribuite sopra di esse dei ciuffi di burro morbido alla vaniglia, mandorle tritate grossolanamente e  la granella di amaretti. Se volete rendere la frutta piu dolce aggiungete un cucchiaio di zucchero di canna

Cuocete la frutta a 180 gradi per 40 – 50 minuti, completate con qualche minuto di grill

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta