Pere cotte al vino speziato con crema di ricotta

20 Ottobre 2014Giulia
Blog post

Spesso alla fine di una cena sostanziosa ci si trova ad affrontare dessert golosi ma piuttosto pesanti e impegnativi che tendono a sovraccaricare ulteriormente la digestione. E chi vi parla sono io, golosa e sempre incline a finire il pasto con un cucchiaino o un morso a qualcosa di dolce … brutta abitudine, lungi da me! Nonostante ciò, mi piace concludere una cena con gli amici con un dessert, altrimenti mi sembra che manchi qualcosa. Quindi come ovviare? Macedonia … sorbetto .. si, buoni e freschi ma a volte, sopratutto d’inverno, si è più propensi per qualcosa di ugualmente leggero ma più confortevole. Che ne dite di frutta cotta? Levatevi dalla testa le puree tristi che ricordano tanto le mense ospedaliere dal colore tenue e dalla consistenza poco invitante. Vi propongo le pere al vino. Cotte al dente, tenere ma ancora croccanti, violacee fuori e chiare all’interno, dall’aroma speziato e dall’aspetto … direi “nobile”!  Golose molto più di quello che potete immaginare, leggere e poco peccaminose, contro ogni senso di colpa. La vostra casa verrà invasa da un’aroma avvolgente che vi ricorderà il vin brulèe.  Servitele tiepide accompagnate da un cucchiaio del loro sciroppo e da una ciotolina di crema alla ricotta. Fresca, aromatizzata alla vaniglia e cannella. Abbinamento sublime! Qualche altro vantaggio? Probabilmente quello che la frutta cotta ha poche probabilità di rientrare in allergie e intolleranze, o comunque molto meno di altri dessert. Sarà apprezzata anche da chi non ama particolarmente i dolci.

… Less is more …

 

pere cotte al vino

 

Ingredienti per 4:

  • 4 pere abate
  • 750 ml di lambrusco o un altro vino rosso
  • 300 ml di malvasia
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 1 stecca di cannella
  •  3 chiodi di garofano
  • mezzo cucchiaino di semi di anice
  • 3 semi di cardamomo

Per la crema di ricotta:

  • 400 gr di ricotta magra
  • 2 cucchiai di agave
  • un pizzico di cannella in polvere
  • vaniglia in bacca
  • un goccio di malvasia
  • latte qb

 

 

pere cotte al vino

 

In una pentola molto capiente versare il vino, lo zucchero e le spezie e portare lentamente ad ebollizione. Nel frattempo sbucciare le pere mantenendo integro il picciolo. Immergetele poi nel vino caldo e fatele cuocere per 20/30 minuti o almeno finchè punzecchiandola con la forchetta la pera risulta morbida ma soda. La cottura dipende dalla grandezza delle pere. Quando vi sembrano tenere ma ancora croccanti sollevatele delicatamente con l’aiuto di un cucchiaio e fatele intiepidire in un piatto. Continuate la bollitura del vino per farlo restringere e leggermente addensare. Lasciate poi intiepidire.

Nel frattempo frullate la ricotta con un goccio di malvasia, un goccio di latte, l’agave, l’interno della bacca di vaniglia e la cannella. Regolate la densità aggiungendo il latte necessario. Dovrà risultare una salsa morbida e vellutata. Impiattate le pere, irroratele con la riduzione di vino e  accompagnatele con la crema di ricotta. Spolverate di cannella se vi piace.

pere cotte al vino

1 Commenti

  • Francesca

    31 Ottobre 2014 at 17:25

    mmmmmmmmmmmmm……!!!!!super questo “dolcetto”!!!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta