Pan brioche allo yogurt

12 Ottobre 2016Giulia
Blog post

Tanta tanta voglia di pan brioches. I primi freddi mi spingono ad accendere il forno soprattutto se un cubetto di lievito non aspetta altro che essere utilizzato. Voglia di quella casa profumata, che profuma di pane caldo appena sfornato. Voglia di coccole autunnali anche perchè ormai il calendario è entrato in autunno e come sempre io resto tra due stagioni con un piede di qui e uno di la, resistendo con tutte le mie forze all’abbassarsi delle temperature. Ebbene dobbiamo pur arrenderci, ma queste sono le nostre ultime giornate caldine e vogliamo godercele tutte. Ad ogni modo, ormai mi conoscete, ogni tanto qualcosa devo infornare. Oggi ho soddisfatto la mai voglia di pan brioches e l’ho preparato con una lievitazione lunga, che sembra scomoda ma non lo è. Vi permette di far lievitare l’impasto in frigo molte ore e di occuparvene solamente il giorno dopo o la sera. Con calma, dividendo il lavoro a metà. Ho preparati l’impasto utilizzando dello yogurt all’albicocca che ha conferito un delizioso sapore e profumo fruttato alla mia pagnotta. Una vera delizia e una vera morbidezza. Volete provare? E’ facilissimo!

pan-brioches-allo-yogurt-10

 

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 0
  • 10 gr di lievito di birra fresco da cubetto
  • 100 gr di zucchero
  • 150 ml di latte tiepido
  • 1 vasetto di yogurt intero all’albicocca
  • 50 gr di burro morbido
  • 1 uovo

Per la finitura:

  • latte per spennellare
  • zucchero in granella

 

 

pan-brioches-allo-yogurt-6

 

 

In una tazza riunite il latte appena tiepido, il lievito e un cucchiaino di zucchero o di miele. Sciogliete il lievito e lasciate riposare 15 minuti.

Ne frattempo nella ciotola della planetaria o in una normale ciotola riunite le farina con lo zucchero. Aggiungete il lievito trascorsi i 15 minuti, amalgamate bene. Poi aggiungete lo yogurt a temperatura ambiente, poco alla volta, finchè viene tutto assorbito. Aggiungete anche l’uovo intero, e continuate al impastare. Per ultimo unite il burro, lentamente, un cubetto alla volta , solamente quando il precedente è stato inglobato nell’impasto. Impastate complessivamente una ventina di minuti. Se usate la planetaria, l’impasto deve incordarsi al gancio. Toglietelo poi dalla ciotola, Formate con la mani una palla liscia e mettete l’impasto in una ciotola pulita , sigillatela e riponetela in forno con la luce accesa al riparo da correnti di aria. Lasciate lievitare per circa 30/45 minuti. Poi trasferite le ciotola in frigo per 8/12 ore. Io ho preparato l’impasto la mattina e l’ho tolto dal frigo a metà pomeriggio. Oppure potete preparalo la sera e lasciarlo in frigo tutta la notte.

pan-brioches-allo-yogurt-9

Toglietelo dal frigo e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Poi prendete l’impasto  lavoratelo con le mani, formate nuovamente una palla, aiutandovi con un po’ di farina e mettete nuovamente a lievitare in forno spento per un’ora. Successivamente lavorate l’impasto con le mani, dividetelo in cinque parti uguali e disponete le cinque porzioni in fila in uno stampo per plumcake ben imburrato. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per 30 minuti in forno spento.

Estraete lo stampo e portate il forno a 175 gradi. Spennellate la superficie della pagnotta con del latte tiepido, delicatamente. Cospargetela con lo zucchero in granella.

Cuocetelo per circa 40 minuti. Verso fine cottura coprite la pagnotta con un foglio di alluminio e proseguite per gli ultimi minuti. Fate la prova stecchino.

Poi sformate e lasciate raffreddare completamente.

pan-brioches-allo-yogurt-12

pan-brioches-allo-yogurt-2

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta