Le mie nussschnecke

16 Ottobre 2014Giulia
Blog post

Fuori piove e io sono sul divano con una tazza di tisana al finocchio e guardo “sex and the city”. Che serata perfetta! Ho saltato anche la palestra. La giornata al lavoro è stata cosi pesante che mi sembrava di aver già fatto ginnastica a sufficienza … e pure i panni da stirare possono aspettare. Batterie esaurite! Meglio una buona serie tv, leggera e divertente, ma incredibilmente realista. Ogni volta è come riguardare le puntate per la prima volta, non mi stanca mai e mi strappa sempre qualche risata. Magari sgranocchiando un paio di scacchetti di cioccolato. Stasera è stato il turno del cioccolato bianco con fave di cacao. Adoro le fave di cacao, anche se le preferisco con il cioccolato fondente. Croccante e persistente al palato. Ognuno ha la propria dipendenza  🙂

E a proposito di dipendenze, non che queste abbiano sempre un significato negativo e discutibile, potrebbe trattarsi piuttosto di rituali. Accade per esempio quando si torna nello stesso luogo per più volte: ci sono cose che si vogliono riprovare, luoghi da visitare nuovamente, persone da rivedere e piatti da gustare. Le papille gustative hanno una memoria, collegata alle emozioni e alle sensazioni. L’ultima volta che sono stata in Germania risale ormai a qualche mese fa, mi pare fosse febbraio. Monaco era appena stata imbiancata da una spolverata di neve e io passeggiavo aprendo e chiudendo l’ombrello a intermittenza. Quella città non perde mai il fascino e io mi sento sempre un po’ a casa. Ed è cosi, che ogni volta che torno, dopo aver gironzolato tra le vie e aver fatto una puntatina al mio negozio bio preferito mi siedo ad un tavolino di una famosa pasticceria e ordino una tazza fumante di the nero e una nussschnecke.  Profumata girella di pasta brioches alle noci e decorata con un velo di glassa. Letteralmente “lumaca di noci”. Sublime, soprattutto se addentata tiepida! Naturalmente non ho idea di quale possa essere la ricetta originale ma ho tentato di inventarne una che potesse assomigliare. Sono partita da un impasto simile a quello di una torta di rose, ho aromatizzato la crema al burro del ripieno con cannella e ho cosparso la sfoglia con granella di noci. Ho avvolto il rettangolo di pasta nel verso opposto a quello che si fa comunemente e ho ricavato dei dischetti di spessore ridotto. Lasciate lievitare lentamente, le girelle si gonfieranno e saranno presto pronte per la cottura in forno. Lasciate che la vostra cucina venga invasa dal profumo di burro e cannella. Io ho preferito omettere la glassa per non eccedere con lo zucchero, ma nulla vieta di utilizzarne un po’ per decorazione, si avvicinerebbero sicuramente di più all’originale. Gustatele calde, fragranti e non dimenticate una tazza di the!

nussschnecke

 

Ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 80 gr di burro morbido
  • 2 uova
  • 125 ml di latte tiepido
  • 25 gr di lievito di birra
  • vaniglia in bacche
  • un pizzico di sale

 

Per la crema:

  • 70 gr di burro morbido
  • 100 gr di noci tritate
  • 55 gr di zucchero bianco
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchaini abbondanti di cannella in polvere

 

nussschnecke

 

 

Procedimento:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero. Lasciare riposare 10 minuti. nel frattempo riunire in una ciotola o nella planetaria la farina, lo zucchero, l’interno della bacca di vaniglia, il sale . Mescolare. Unire il latte con il lievito, le uova e il burro morbido poco alla volta fino a far assorbire tutti gli ingredienti e fino a quando non otterrete un bel impasto morbido, elastico e profumato. Mettetelo in una ciotola coperta, accendete il forno a 50 gradi e quando è a temperatura spegnetelo, inserite la ciotola in forno e tenete lo sportello socchiuso. Deve lievitare 90 minuti.

Nel frattempo lavorate a crema gli ingredienti per la farcitura e tritate le noci.Trascorso il tempo necessario prendete l’impasto, lavoratelo delicatamente e stendetelo con il mattarello formando un rettangolo spesso mezzo centimetro. Spalmatelo con la crema al burro e cospargetelo con le noci in granella

 

nussschnecke

 

Arrotolate il rettangolo a partire dal lato corto e tagliatelo a fette di circa 1 centimetro  abbondante di spessore. Disponete le girelle sulla carta forno e fate lievitare in forno spento per un’altra ora. vedrete che cresceranno visibilmente di volume.  Trascorsa l’ora scaldate il forno a 180 gradi e infornate a forno caldo e statico per 15/20 minuti. Addentatele calde appena sfornate.

nussschnecke

 

 

Se volete glassarle preparate una glassa sciogliendo  100 gr di zucchero a velo in circa 15 ml di acqua. Decorate le girelle

 

 

Con questa ricetta ho partecipato  al contest “Un anno di colazioni: le brioches” Di Letizia in cucina e FIMora

e ho vinto! Evvivaaaaa!

 

4 Commenti

  • Francesca P.

    16 Ottobre 2014 at 22:40

    Le girelle le adoro da sempre… le associo alla cannella e ai paesi nordici che voglio visitare! Questa versione con le noci mi ispira molto, buona colazione… 😉

  • Letizia

    17 Ottobre 2014 at 17:13

    wow, ma sono bellissime e immagino siano anche molto buone! Grazie mille per aver partecipato!

  • wanilla

    21 Ottobre 2014 at 5:12

    Sembrano deliziose! Le immagini poi sono bellissime 🙂
    Complimenti 🙂

    1. giuly.83

      21 Ottobre 2014 at 20:03

      grazie mille Wanilla per la tua visita!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta