Fusilli alla curcuma con crema di carote e timo

31 Gennaio 2017Giulia
Blog post

Oggi faccio un’eccezione alla regola.  Si perché a me il colore arancione proprio non piace.  E ve ne parlo in generale: tende,  cuscini, vestiti,  pareti di casa o di alcuni negozi, insomma l’arancione nelle sue declinazioni mi porta un senso di fastidio che nessun altro colore provoca. Se entro nei negozi Wind, ad esempio, mi viene voglia di prendere a pugni qualcuno o di prendere la porta all’istante (ok sto esagerando ma il concetto l’avete capito). Amo il giallo,  il rosso,  ma l’arancione mi mette in difficoltà. ?Solamente in pochi casi questo colore mi fa stare bene, solamente poche sfumature o intensità. Per esempio, frutta e verdura: un’arancia, una carota, un’albicocca o il simpatico peperone. Questi mi piacciono davvero molto, sarà che il loro pigmento è naturalmente vivace e rallegrano i piatti e la tavola come niente altro. Ah, mi dimenticavo le gerbere,! Quelle deliziose grandi margherite dai petali vellutati, talvolta gialle,  rosa o arancioni, bellissime! Quindi che problema ho? Mah non l’ho ancora scoperto ma l’unica cosa che so è che sono molto sensibile ai colori e l’atmosfera complessiva del luogo che mi circonda tende a influenzarmi parecchio.

Ma bando alle ciance!! Come vi dicevo, oggi cuciniamo arancione!  Cuciniamo con ingredienti dai colori vivaci e allegri e dalle numerose buone proprietà.  Che ne dite di un cremoso piatto di fusilli?

Ho utilizzato i fusilli di grano duro alla curcuma prodotti dai miei amici de L’Origine.  Fusilli bio deliziosi arricchiti da questa preziosa spezia dorata dalle proprietà antinfiammatorie. Li ho avvolti in una cremina alla carota dal gusto delicato insaporita con noce moscata e timo. Potete arricchire con le erbe aromatiche che preferite e qualche pezzetto di carota al forno.

Un ottimo primo piatto dal colore caldo  e dal gusto sorprendente.

Provare per credere!

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di fusilli alla curcuma dell’azienda bio L’Origine
  • 250 gr di carote
  • mezza cipolla rossa
  • 125 ml di panna da cucina leggera o panna vegetale
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • timo

 

l

In un tegame unite le carote lavate e tagliate a rondelle, la cipolla a tocchetti, un po di sale e un fondo di acqua. Lasciate cuocere fino a quando le verdure risultano lesse, aggiungete acqua se necessario per continuare la cottura. Quando vi sembrano tenere passatele, insieme al loro fondo ci cottura, con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema. Riunite la crema in una padella capiente, aggiungete la panna e mescolate, aggiungete una spolverata abbondante di noce moscata, del timo. Aggiustate di sale e pepe.

Lessate le pasta al dente, scolatele, passatela in padella con la crema di carote, aiutatevi con dell’acqua di cottura se necessario. Servite caldissimo completando con del timo

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta