Ciambella all’arancia

9 Gennaio 2017Giulia
Blog post

Dopo tutte queste feste e questi pasti abbondanti abbiamo tutti quanti voglia di un po’ di semplicità. Attenzione, non sto parlando di alimentazione dietetica (anche se ne avremmo tutti di bisogno), sto parlando di cose basiche,  easy,  senza fronzoli. Sto parlando di certezze per il palato. Iniziare la giornata con una ciambella morbida e soffice, come quelle che preparava la nonna è rassicurante  e davvero piacevole. È una certezza.  Una ciambella non fa sorprese,  è tutta li, come la si vede,  preparata con pochi ingredienti che ci sono sempre nella credenza. Con la sua forma perfetta e tondeggiante,  si consuma fetta dopo fetta,  fino ad arrivare ad una mezzaluna che ci culla a colazione accompagnandoci nei primi passi verso il lavoro.  Compito difficile il suo, che adempie con ineccepibile diligenza e un pizzico di dolcezza .  È nata per questo. Del resto ho sempre pensato che la ciambella fosse davvero romantica.

Oggi la preparo all’arancia.  Pronta per la colazione di domani. Profumata e con tanta spremuta diventerà un must della vostra cucina.  Non ci resta che infornare!

ciambella arancia (1)

 

Ingredienti per uno stampo di 24/26 cm:

  • 100 gr di burro morbido
  • 130 gr di zucchero
  • 3 uova bio
  • 350 gr di farina tipo 0
  • 200 ml di spremuta di arancia
  • Scorza di una arancia bio,  più altra per decorare
  • Una bustina di lievito per dolci

 

ciambella arancia (6)

Estraete dal frigo il burro circa un’ora prima di iniziare.

Imburrate e infarinate accuratamente la vostra tortiera e accendete il forno a 180 gradi.  in una ciotola setacciate insieme il lievito e la farina.

ciambella arancia (5)

Montate con le fruste il burro con lo zucchero fino a renderlo una crema. Ci vorranno almeno 5 minuti. Aggiungete un uovo alla volta continuando a montare e aggiungete il successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito dell’impasto.  Quando avete aggiunto tutte le uova addizionate le zest di arancia e il succo alternando quest’ultimo alla farina. Il vostro impasto deve essere omogeneo e liscio.  Versate nella tortiera e infornate per 30 minuti. Vale la prova stecchino.  Poi sfornate, lasciate intiepidire e completate il raffreddamento su una gradella. Spolverate con zucchero a velo. Decorate con zest di arancia e servite 

ciambella arancia (3)

4 Commenti

  • Silvia Ledro

    4 Gennaio 2018 at 16:09

    Morbidissima e ottima per tutte le ore del giorno
    Se può essere utile..io l’ho provata con la farina tipo 1 e lo zucchero integrale di canna ed è venuta molto bene!

    1. Giulia Moscardo

      4 Gennaio 2018 at 20:33

      Ciao Silvia come stai? Grazie mille per aver provato una mia ricetta, sono felice che ti sia piaciuta

      1. Silvia Ledro

        5 Gennaio 2018 at 16:07

        Ciao Giulia, tutto bene! Da quando ho scoperto il pomodorino ogni tanto sbircio, ci sono cose interessanti e anche veloci e leggere, adatte a tutti i giorni per chi ha poco tempo. Quindi anche a me

        1. Giulia Moscardo

          5 Gennaio 2018 at 17:55

          Sono davvero molto felice di esserti utile! Grazie mille!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta