Vellutata di champignon

27 Dicembre 2020Giulia
Blog post

Ho sempre amato i funghi, non so per quale motivo ma li ho sempre molto apprezzati anche se da bambina non erano un ingrediente molto frequente nella cucina di mamma. Li mangiavo spesso nelle tagliatelle di nonna o nel risotto talvolta. La zuppa di funghi è invece collegata alle vacanze in tenda dove preparavamo la zuppa di funghi in busta con il pentolino e il fornelletto da campeggio ed era buonissima, cremosa e delicata. Mi sembrava la minestra più buona del mondo! Oggi l’ho preparata con i funghi champignon freschi, una piccola patata per conferire la consistenza cremosa, senza panna, solamente con una parte di latte che potete sostituire con latte di soia. Semplice ma gustosa, un vero comfort food da completare con qualche crostino croccante e una generosa spolverata di pepe. Servitela calda!

Ingredienti per 2/3 persone:

  • 1 spicchio d’aglio o un piccolo scalogno
  • 280 gr di funghi champignon freschi
  • una piccola patata
  • 1 cucchiaio di burro (va bene anche olio)
  • 1 cucchiaio di farina
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 100 ml di latte o latte di soia
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • crostini

Tenere da parte qualche champignon, tagliarlo a fettine e passarle in padella velocemente solo con olio e sale per la decorazione del piatto.

In un tegame riunire il burro e l’aglio finemente tritato. Soffriggere qualche minuto. Unire poi i funghi a fettine e la patata a piccoli tocchetti. Cuocete 5 minuti. Unite successivamente la farina, il latte e il brodo. Cuocete con coperchio per 20 minuti. Quando le verdure sono cotte frullate con un frullatore ad immersione per rendere omogenea e cremosa la vellutata. Aggiustate di sale e pepe, completate con prezzemolo tritato, un filo di olio e crostini.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta