Seitan con cipolle agrodolci, uvetta e pinoli

5 Marzo 2019Giulia
Blog post

Oggi ci occupiamo di preparare un secondo piatto che è spesso un enorme punto di domanda per chi non è pratico di menù vegetariani. Ho pensato di proporre una ricetta con seitan: prodotto proteico derivante dai cereali, è costituito dalla proteina presente in quest’ultimi cioè il glutine. Si ottiene un cibo nutriente e molto versatile che si può preparare in mille modi. In commercio lo si trova pronto e aromatizzato, io preferisco acquistarlo al naturale e cucinarlo come più mi piace. Sul blog trovate diverse ricette tra le quali quella base per ottenere il seitan da zero partendo dalla sola farina, crocchette sfiziose, spezzatino 

Oggi ve lo propongo in versione sfiziosa veloce e piena di gusto. Provatelo e fatemi sapere se vi piace!

 

 

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 gr di seitan al naturale
  • 1/2 cipolla bianca grande
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli
  • Olio extravergine o un tocchetto di burro
  • un cucchiaino di zucchero di canna
  • un cucchiaio di aceto
  • sale
  • pepe

 

In una ciotola di acqua lasciate in ammollo l’uvetta per 10 minuti. Poi scolatela e tenetela da parte.

In un padellino fate tostare i pinoli a fiamma bassa senza usare alcun grasso. Mescolate spesso fino a quando i pinoli vi sembrano dorati. Spegnete e tenete da parte.

Tagliate il seitan in straccetti, girateli nella farina. Affettate finemente la cipolla.

Scaldate una padella a fuoco basso con due cucchiai di olio o il burro, fatevi appassire le cipolle, a fuoco lento, se necessario aggiungete un goccio di acqua. Lasciatele ammorbidire. Aggiungete poi lo zucchero e l’aceto, continuate la cottura mescolando spesso fino a far evaporare il liquido. Regolate di sale e aggiungete l’uvetta. Aggiungete in padella gli straccetti di seitan, fate cuocere su ogni lato, girateli spesso. Spegnete il fuoco, aggiustate con sale e pepe, irrorate con un filo di olio e aggiungete i pinoli tostati.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta