Gateau di patate con funghi e montasio

7 Maggio 2021Giulia
Blog post

Oggi non stiamo tanto a lesinare su quantità e calorie,  oggi ci prepariamo un bel piatto unico sostanzioso a cui davvero non si può resistere. Nonostante il nome sia di origine francese,  questo piatto è tipico della cucina campana. Nacque nella seconda metà del 1700, epoca in cui Napoli era frequentata da nobili di origine francese che hanno permesso una contaminazione culinaria con la cucina d’oltralpe.  Come ogni piatto regionale, ne esistono parecchie versioni. Quella più ufficiale riguarda un impasto di patate,  uova,  formaggi e salumi. I prodotti utilizzati naturalmente erano tipici campani come provola, mozzarella e salame Napoli. Tuttavia, trattandosi di un piatto di riciclo,  il gateau può essere preparato con ogni sorta di ingrediente presente nel vostro frigo,  l’importante che non venga tradita la vera essenza del piatto e naturalmente… La patate sono d’obbligo altrimenti di quale gateau stiamo parlando?

Inutile dire che la mia versione sarà vegetariana.  Un piatto goloso e saporito che lega nord e sud.  Ho proprio percorso tutto lo stivale, da Napoli al Tirolo. Ho farcito il gateau con Montasio e funghi ottenendo uno sformato davvero irresistibile dal cuore filante e saporito!

Non può che piacere a tutti! Sbizzarritevi inventando nuove farciture e prendete per la gola i vostri ospiti!

Un piatto che scalda il cuore !

Sul blog trovate altre ricette con le PATATE come ad esempio la schiacciata di patate, la parmigiana bianca di patate, le crocchette di patate al forno 

 

Ingredienti :

  • 600 gr di patate gialle
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 100 gr di mozzarella
  • Sale
  • Pepe
  • 400 gr di funghi misti surgelati ( o freschi)
  • Uno spicchio di aglio
  • Olio extravergine
  • Un pizzico di peperoncino
  • 100 gr di formaggio Montasio a piccoli cubetti

Per completare:

  • Pangrattato
  • Parmigiano (facoltativo)
  • Qualche fiocchetto di burro

Tagliate a cubetti la mozzarella e fatela riposare in modo che possa perdere il liquido in eccesso.

Lavate accuratamente la buccia delle patate,  mettetele un una pentola con abbondante acqua e fatele lessare fino a quando risultano morbide fino all’interno.  Potete utilizzare anche una pentola a pressione e cuocerle al vapore.

Nel frattempo occupatevi del ripieno. Scaldate in una casseruola un cucchiaio di olio con una noce di burro, uno spicchio di aglio e un pizzico di peperoncino.  Aggiungete i funghi surgelati,  un pizzico di sale ed eliminate l’aglio.  Fate cuocere a fuoco medio fino a rendere teneri i funghi ed eliminare l’acqua in eccesso.  Quando vi sembrano cotti spegnete il fuoco,  aggiustate di sale e pepe e lasciate da parte.  A completo raffreddamento aggiungete il montasio ridotto a piccoli cubetti.

Quando le patate sono lessate, sbucciatele ancora calde e passatele per due volte nello schiaccia patate. Raccoglietele in una ciotola,  unite l’uovo, la mozzarella,  il parmigiano se volete, sale e pepe.

Imburrate una pirofila 20×20 oppure una tortiera apribile diametro 22 circa e cospargete fondo e pareti con del pangrattato.  Sistemate sul fondo metà del composto di patate,  sopra di esso il ripieno di funghi e montasio,  e coprite con il restante composto di patate.

Spolverate la superficie con del pangrattato, parmigiano e qualche fiocchetto di burro.  Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti terminando con qualche minuto in modalità grill.  Sfornate. Prima di servire lasciate intiepidire 10 minuti,  poi ricavate delle fette.  Se il gateau è troppo caldo tenderà a non essere sufficientemente compatto.  Buon appetito!

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta