Finocchio allo zafferano e mandorle tostate

22 Gennaio 2020Giulia
Blog post

Oggi mi occupo delle mie amate verdure, quelle che adoro trovare sulla tavola in più versioni e non devono proprio mancare. L’inverno pare offrircene una varietà minore rispetto ai mesi estivi ma a me piace sbizzarrirmi in nuove ricette in modo da non annoiarmi. I finocchi ad esempio li amo crudi in insalata o ad esempio al forno con la besciamella ma le ricette sono infinite.

Oggi ve li propongo veloci, in padella, gialli con lo zafferano. Se vi piace, potete godere di tutte le buone proprietà di questa spezia dorata e mettere in tavola un contorno semplice ma originale. Buon appetito!

Per questa ricetta ho preso spunto dal blog Zenzero e Limone.

Ingredienti:

  • due finocchi
  • mezza cipolla bianca
  • una bustina di zafferano
  • una noce di burro
  • un cucchiaio di olio
  • una tazza di brodo vegetale
  • sale
  • pepe
  • mandorle a lamelle tostate

 

Pulite e mondate i finocchi, tagliateli a striscioline di un centimetro circa.

Procuratevi una padella capiente, Scaldate la noce di burro con il cucchiaio di olio e fatevi soffriggere la cipolla finemente tritata. Aggiungete i finocchi, un pizzico di sale e mescolate. Sciogliete lo zafferano nel brodo caldo e unitelo alle verdure in padella. Coprite qualche minuto con il coperchio, cuocete a fuoco medio-basso e mescolate spesso. Quando i finocchi sono teneri ma ancora croccanti togliete il coperchio e fateli saltare in padella. Regolateli di sale e pepe e serviteli caldi con le mandorle tostate.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta