Zucca Hokkaido allo zenzero

28 Gennaio 2014Giulia
Blog post

Di ritorno da un breve week end a Monaco di Baviera, mi accorgo di quanto sia facile perdere la cognizione delle cose anche se si tratta di rimanere solamente 24 ore effettive via da casa. Servirebbe molto più tempo a disposizione per godere di tutto ciò che questa splendida città bavarese offre, ma questa volta, mi è sembrato di rimanerci più a lungo.  Come se le ore si dilatassero in un’illusione temporale,  ho impiegato veramente pochi minuti per sentirmi a mio agio, gironzolare per le strade, intrufolarmi nei negozi, mescolarmi tra la folla.

Camminando nelle vie imbiancate dalla neve,  la testa mi si riempiva di nuove idee, di nuove prospettive.  In un luogo non nuovo, dove hai avuto la possibilità di tornare ripetutamente, stabilisci i tuoi semplici punti di riferimento:  quello che vuoi rivedere, tralasciare, visitare per la prima volta. Succede per piazze, monumenti e musei, ma anche per botteghe e ristoranti. Impossibile andare a Monaco senza sedersi al tavolo di una tipica birreria bavarese con mezzo litro di birra (per incominciare) e un’insalata di patate. Impossibile per me, andare a Monaco, senza far visita a quell’innumerevole quantità di negozi bio che pullulano tra centro e periferia, dove i prodotti sono a buon mercato rispetto all’Italia e dove puoi trovare anche qualcosa che in Italia non si trova cosi di frequente. Ed è cosi che ho incontrato la tanto desiderata zucca Hokkaido.  Molto comune in Giappone, ha una buccia sottile e morbida che non è necessario eliminare. La si può tagliare a tocchetti privandola dei semi e dei filamenti interni e cucinarla direttamente per poi assaporare la polpa dal retrogusto di castagna. Inoltre è di piccole dimensioni, di un arancione acceso dalla simpatica forma tondeggiante. Ho deciso di provarla in una ricetta semplice, abbinandola al gusto piccante e fresco dello zenzero, allo speziato del cumino e contrastando il tutto con un cucchiaio di sciroppo d’acero. Usatela come contorno o conditeci un cereale.

Dedicato solo a chi ama i contrasti..

 

IMG_2877

Ingredienti:

  • 420 gr di zucca hokkaido
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • un cucchiaino di semi di cumino
  • sale qb
  • un cucchiaio di sciroppo d’acero

Tagliate la zucca a piccoli tocchetti (se avete a disposizione la zucca hokkaido non è necessario eliminare la buccia). Scaldate in padella i 3 cucchiai di olio, aggiungete zenzero e zucca e continuate a mescolate finchè la zucca si ammorbidisce e si abbrustolisce leggermente. Attenzione a non cuocerla troppo altrimenti perde di consistenza e vi ritroverete un purè. Aggiungete il cumino e lo sciroppo, mescolate delicatamente, e cuocete un altro paio di minuti. Aggiustate di sale se necessario. Servite la zucca calda o tiepida, accompagnandola del riso, legumi o altre verdure.

 

IMG_2871

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta