Yellow rose cake all’ananas

4 Gennaio 2020Giulia
Blog post

Oggi per la nostra famiglia è un giorno importante: è il primo compleanno di Alice. Anzi, se devo essere precisa bisogna aspettare pochi minuti prima del 5 gennaio, e chi si dimentica!? È trascorso un anno da quando guardandola per la prima volta e stringendola tra le braccia non mi capacitavo che fosse mia figlia, e talvolta mi capita ancora adesso: è cosi bello che non sembra vero!

In quest’anno faticoso e disordinato, tra notti insonni, pappe, ninna nanne e cambi di pannolini, l’unica cosa che rimane è la gioia. Perché questi bimbi ripagano di ogni fatica e i loro sorrisi e piccole grandi conquiste di ogni giorno non hanno prezzo, è pura vita!

In questi ultimi due mesi ho fatto svariate torte di prova per festeggiare a dovere questa ricorrenza anche perché sapete che per me la torta è fondamentale, non esiste compleanno senza!

Tra le torte provate e ben riuscite c’è anche la rose cake di cui vi lascio la ricetta. Si tratta di tre strati di pan di spagna rivestiti da un prato di rose di crema in gradazione. Ho scelto il colore giallo di rivestimento per le rose  e una farcitura all’ananas per l’interno. Ho scelto di non usarla per questo compleanno perché gli ospiti sono parecchi e questa torta secondo me è bella dì dimensioni contenute.
Ma questa è decisamente una  torta maestosa e di grande effetto per festeggiare a dovere una principessa!

 

 

Ingredienti per una torta diametro 20-22 cm

Per il pan di spagna:

  • 120 gr di zucchero
  • 60 gr di fecola
  • 60 gr di farina
  • 4 uova a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • interno di una bacca di vaniglia

Per la crema pasticcera:

  • 100 gr di zucchero
  • 500 ml di latte intero
  • 2 uova
  • 40 gr di farina
  • scorza grattugiata di un limone bio

Per la farcitura:

  • 200 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • una scatola di ananas allo sciroppo

Per la copertura:

  • 100 gr philadelphia
  • 280 gr mascarpone
  • 380 gr panna fresca
  • 110 gr di zucchero a velo
  • colorante giallo qb

 

 

Bagna: Sciroppo di conservazione dell’ananas

Per il pan di spagna:

Lavorare con le fruste o con la planetaria le uova intere con lo zucchero, la scorza del limone e la vaniglia. Lasciatele montare per 15/20 minuti. Nel frattempo preparate la tortiera Foderando il fondo con un disco di carta forno e imburrando e infarinando il bordo. Accendete il forno a 180 gradi statico.

Trascorso il tempo, togliete le fruste e aggiungete le farine setacciate e il pizzico di sale, un po’ alla volta, utilizzando solo una spatola a mano. Dovrete compiere movimenti delicati dal basso verso l’alto senza smontare il composto. Assicuratevi che tutta la farina sia ben amalgamata all’impasto, anche quella che tende a depositarsi sul fondo della ciotola. Non ci devono essere grumi. Versate il composto nella tortiera, livellatelo, Sbattete la tortiera un paio di volte sul tavolo per assestare l’impasto e infornate per 20/25 minuti. Vale la prova stecchino.

Per la crema pasticcera:

Per la crema scaldate il latte. In una ciotola unite le uova con lo zucchero, lavoratele a crema, unite la farina, la scorza di limone e qualche goccio di latte caldo per diluire. Quando il latte è bollente versare il composto di uova e farina nel tegame con il latte. Cuocere a fuoco basso mescolando in continuazione fino a bollore. Poi spegnere e lasciare intiepidire.

Per la crema di farcitura montate la panna fresca e fredda di frigo con lo zucchero a velo. Mescolatela delicatamente alla crema pasticcera e conservate in frigo fino al momento di utilizzarla.

Per la crema di copertura:

Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti e montateli con le fruste per metà del tempo necessario. Dividete il composto in tre parti. Unite ad ogni parte di crema il colorante necessario, poco alla volta, fino alla tonalità che preferite mescolando sempre con le fruste fino ad ottenere creme ben montate e sode. Con ogni crema riempite una sac a poche con bocchetta a stella. Tenetele da parte in frigorifero.

Montaggio della torta:

Tagliate il pan di spagna in tre strati uguali. Adagiate il primo strato su un piatto da portata. Se avete un anello da pasticceria utilizzatelo per abbracciare la torta. Bagnate il primo strato con un po’ di sciroppo di ananas. Con una sac a poche o un cucchiaio coprite il pan di spagna con uno strato di crema e completate con pezzetti di ananas. Fate la stessa cosa con il secondo strato di pan di spagna e con il terzo. Dopo aver bagnato il terzo strato, copritelo con un sottile strato di crema. Fate riposare la torta in frigo anche per una notte.

Togliete l’anello dalla torta. Usate della crema di farcitura per livellare la torta esternamente con uno strato molto sottile.

Partite con la crema di colore giallo più intenso. Create le rose partendo dalla base utilizzando la sac a poche in senso orario.

Utilizzate la crema di colore meno intenso e alla fine la crema più chiara coprendo con le rose anche la superficie superiore della torta.

Conservate la torta in frigo fino al momento di servirla.

 

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta