Polpette di seitan, spinaci e patate

22 Aprile 2020Giulia
Blog post

In queste settimane il mio umore è piuttosto altalenante barcollando tra momenti sereni e pieni di speranza, ad altri malinconici e ricchi di preoccupazione. L’incertezza del futuro imminente è decisamente destabilizzante e ci obbliga a vivere giorno per giorno in questo periodo storico davvero singolare godendo di ogni briciola preziosa di ottimismo, che non deve mancare mai! Svolgere attività pratiche ha molti vantaggi in questi casi, ci si concentra e si tiene occupata la testa, oltre le mani. Nonostante io non abbia certo problemi nel trovare modi per occupare il poco tempo libero, cucinare mi rilassa e mi fa sentire piacevolmente utile e produttiva. Niente di dolce oggi, solamente qualcosa di sano e nutriente per aiutare anche il nostro sistema immunitario ad essere reattivo e in forza per difenderci e proteggerci.

Un secondo piatto vegetariano, anzi, vegano, gustoso e proteico, che potete abbinare a qualche salsa come ripieno per un delizioso veg burger, oppure mangiarlo cosi, con un semplice contorno. Se preferite, congelate queste polpettine ad una ad una, e vi verranno buone quando sarete di fretta.

La ricetta qui di seguito:

 

Ingredienti:

  • 1/2 cipolla
  • un pezzetto di carota
  • un pezzetto di costa di sedano
  • 100 gr di seitan alla piastra
  • 300 rg di patate lessate (peso delle patate crude)
  • 400 gr di spinaci lessati

 

Passate in padella gli spinaci con olio e aglio. Regolateli di sale. Preparate le patate lessate e sbucciate, intiepiditele

In una padella preparate un soffritto semplice con due cucchiai di olio, sedano, carota e cipolla finemente tritati.

Frullate il seitan nel frullatore, ora unite tutti gli ingredienti nel frullatore: patate lessate a tocchetti, spinaci, soffritto, il seitan a tocchetti, frullate e rendete omogeneo. Regolate di sale e pepe. Se vi piace aggiungete parmigiano. Lasciate riposare l’impasto (va bene il frigo anche per tutta la notte coperto con pellicola).

Formate con le mani della palline, rotolatele nel pangrattato e ricopritele interamente. Sistematele su una leccarda di carta forno, irroratele con un filo di olio.

Infornate 180 gradi per 30 minuti.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta