Omelette soffici con panna, fragole e confettura

24 Aprile 2022Giulia
Blog post

Nelle grandi occasioni nonna comprava in pasticceria le meringhe con la panna e per me era una vera festa anche se come dolce non l’ho mai amato particolarmente. Oltre a queste, comperava quelle che lei chiamava omelette. Piccoli soffici pasticcini piegati su se stessi farciti con marmellata e panna. Delicatissimi e veramente golosi! Una vera bontà. Oggi ho provato a replicarli pur non avendo una ricetta e seguendo le indicazioni trovate sul web dove vengono chiamati cannoli soffici o tacos dolci ma io preferisco chiamarle, forse erroneamente, omelette!

Li ho farciti con un velo di marmellata ai frutti di bosco, panna montata e fragole fresche. Devo confessarvi che nella loro semplicità sono golosissimi e molto carini da presentare! Inoltre questi pasticcini sono semplicissimi e si prestano a moltissime varianti. Largo alla fantasia!

 

Nel blog trovate molte ricette con le fragole! Vi consiglio di provarle!

Ad esempio: torta soffice e cremosa alle fragole cocco e lime senza lattosio, torta alle fragole con crema al limone, bicchieri alle fragole e yogurt greco, crostata alla crema cotta ananas e fragole di Montersino

 

 

Ricetta per preparare le omelette soffici con panna, fragole e confettura

Ricetta di Fidelity
Ingredienti per 15/20 pezzi di circa 8-10 cm dì diametro:

  • 4 uova (tuorli e albumi separati, a temperatura ambiente)
  • 80 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  •  50 gr di fecola
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • Scorza di limone bio
  • Abbondante zucchero semolato per avvolgere i dischetti
  • 500 gr di panna
  • confettura di frutti di bosco
  • fragole fresche

 

 

Procuratevi 2 o 3 fogli di carta forno. Disegnare sul retro della carta forno dei cerchi di 8-10 cm di diametro. Capovolgete la carta forno e adagiate la sulla leccarda in modo fermo .

Montate gli albumi con 40 gr di zucchero e un pizzico di sale , a neve ferma e metteteli da parte.

Montate i tuorli con gli altri 40 gr di zucchero, a lungo con le fruste , fino a renderli chiari e spumosi. Aggiungete la scorza del limone. Fermate le fruste.
Unite le farine e il lievito setacciati con una spatola, delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto fino a rendere l’impasto omogeneo e senza grumi. Accendete il forno a 190 gradi statico.

Con un cucchiaino riempite i cerchi delicatamente creando uno strato piuttosto spesso, almeno 0,5 cm. Create cerchi fino a terminare il composto

Cuocete per circa 7 minuti. Togliete dal forno e cospargete ogni dischetto con dello zucchero semolato.  Munitevi di un canovaccio chiaro e pulito. Stendete lo sul piano di lavoro, cospargetelo di zucchero semolato.  Capovolgete su di esso la carta forno. Togliete la carta forno dai dischetti delicatamente.
a questo punto avete due strade:

  • prima opzione: otterrete omelette dalla forma più tondeggiante simile ad un cannolo aperto. Avvolgete ogni dischetto ancora caldo in un pezzo di pellicola per alimenti facendo aderire alla pellicola la parte del dischetto cosparsa di zucchero. Arrotolate leggermente e chiudete a caramella
  • seconda opzione: otterrete una forma meno arrotondata ma sarà non utilizzerete plastica. Piegate i dischetti all’interno del canovaccio e fateli riposare fino a completo raffreddamento così prenderanno forma simile ad un tacos. Il canovaccio e il dischetto devono essere spolverati di zucchero semolato.

 

 

Quando i dischetti avranno preso forma e saranno freddi (anche qualche ora di riposo va bene) liberateli dal loro involucro. Poggiateci a contatto con lo zucchero altrimenti appiccicheranno.

Distribuite un velo di confettura si frutti di bosco sul fondo del cannolo.
montate la panna con 2 cucchiai  di zucchero a velo. Mettetela in una sac a poche con bocchetta a stella. Riempite i cannoli di panna e decorateli con fragole fresche.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta