Crostata salata di pasta brisée all’avena con funghi e formaggio asiago

8 Aprile 2021Giulia
Blog post

Quanto vengo invitata a pranzo o a cena da amici mi trovo spesso a portare un dolce, ma quando questo non succede opto per una torta salata che può essere servita per antipasto o per secondo e solitamente mette tutti d’accordo.
Quella di oggi è una crostata salata preparata con un guscio di pasta brisée. Lo so che solitamente si compera già pronta in pratici rotoli che si trovano nel banco frigo ma non è per nulla difficile preparare in casa una buona brisée: basta utilizzare buoni ingredienti e tenerla sempre al fresco. In questa ricetta vi spiego come fare. Inoltre ho utilizzato farina di avena da una ricetta di Marianna Franchi (libro “di farina in farina” che io adoro) che rende la crostata ancora più speciale. Come ripieno invece un golosissimo e filante matrimonio tra funghi e formaggio asiago, ma vi ricordo che le torte salate sono le svuota frigo per eccellenza quindi potete utilizzare la fantasia!
Mani in pasta !

Se volete potete provare altre torte salate, come ad esempio la sfoglia con agretti e robiola, torta rustica con cipolle e caprino, tarte al radicchio mascarpone e noci

 

Ingredienti per la pasta brisèe:

  • 80 gr di farina di avena
  • 170 gr di farina 0
  • 100 gr fi burro freddo
  • 70 gr di acqua fredda
  • sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 50 gr di panna da cucina
  •  1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • prezzemolo tritato
  • 140 gr di formaggio asiago
  • 400 gr di funghi surgelati (circa 200 gr di funghi cotti)
  • uno spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

Iniziate preparando l’impasto brisèe. Potete prepararlo a mano oppure utilizzando un mixer.

Se utilizzate le mani formate una fontana con le farine. Al centro mettete il burro freddo a piccoli cubetti, il sale e versate piano piano l’acqua ghiacciata unendo la farina a poco a poco. Lavorate l’impasto con una forchetta e successivamente con i polpastrelli in modo da amalgamare delicatamente  il burro alle farine. Rendete omogeneo l’impasto e formate una palla. Lasciare riposare coperto 30-60 min in frigo.

Il metodo più veloce e comodo è quello di utilizzare il mixer. Unite nel mixer le farine, il sale e il burro. Frullate ad intermittenza fino a creare un impasto sabbioso e scaldare il burro il meno possibile. Unite poi a filo l’acqua ghiacciata e azionate il mixer fino ad ottenere un impasto granuloso. Togliete dal mixer , lavorate brevemente con le mani Gino a formare una palla che avvolgerete in un canovaccio e lascerete riposare 30-60 min in frigo.

Nel frattempo occupatevi dei funghi. Se sono freschi puliteli ed eliminate le parti con il terriccio, se necessario lavateli velocemente. Tagliateli in pezzi più piccoli. In un tegame date scaldare due cucchiai di olio con lo spicchiò d’aglio e lasciate soffriggere. Eliminate l’aglio e unite i funghi. Lasciateli cuocere a fiamma media mescolando spesso  senza aggiungere acqua ma solo un pizzico di sale m. Lasciateli asciugare bene. A fine cotture regolare li di sale e pepe e trasferiteli in un piatto ad intiepidire.

In una ciotola mescolate poi tutti gli ingredienti per il ripieno: funghi, prezzemolo, panna, parmigiano, uovo, cubetti di formaggio, sale e pepe quanto necessario.

Imburrate  e infarinate una teglia da crostate diametro 22 cm. Lasciate 1/3 del l’impasto in frigorifero. Stendete i 2/3 l’impasto con il matterello circa 3-4 mm di spessore e foderate la tortiera eliminando l’eccesso. Bucherellate il fondo con una forchetta. Trasferite la tortiera in frigorifero. Con l’impasto restante formate delle strisce per la decorazione della torta salata , aiutatevi stendendole e ritagliandole su carta forno. Trasferitele nuovamente in frigorifero.
Scaldate il forno a 200 gradi.
Quando il forno è caldo togliete la tortiera dal frigo, versatevi il ripieno, decorate la torta con le strisce di impasto. Informate subito abbassando il forno a 190 gradi e cuocendo per circa 40 minuti.
Servite tiepida.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta