Caprese al limone

10 Marzo 2020Giulia
Blog post

La torta al limone è un po’ un passepartout. Che sia soffice o cremosa fa contenti tutti, che si tratti di colazione, dessert per il dopo pasto o spuntino. La caprese al limone è forse la regina delle torte preparate questo agrume. Umida, golosa e profumatissima. Al suo interno di sono tante mandorle e il cioccolato bianco oltre a tanta tanta scorza di limone, (naturalmente non trattato)! E’ originaria della costiera amalfitana e viene preparata con i limone che crescono e maturano in questa zona meravigliosa del nostro Paese. Inutile dirvi che sono inimitabili!

La ricetta è originariamente senza glutine e senza latte.

Il passaggio più delicato è la cottura: piuttosto lunga. Seguite le indicazioni, utilizzate uno secchino per verificare la cottura e coprite la torta con un foglio di alluminio verso fine cottura per non farla scurire eccessivamente. Procuratevi limoni di ottima qualità e preparate questo dolce popolare  e delizioso. Servitelo spolverizzato con zucchero a velo. Sarà buonissima!

 

Ingredienti per uno stampo diametro 24:

  • 200 gr di mandorle (io ho utilizzato quelle con la buccia ma sono meglio quelle senza)
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 180 gr di cioccolato bianco
  • scorza di 1 limone grande bio
  • 5 uova medie a temperatura ambiente
  • 50 gr di zucchero semolato
  • interno di 1 bacca di vaniglia
  • 50 gr di fecola
  • 5 gr di lievito per dolci (1 cucchiaino)
  • 100 gr di olio di oliva

 

Tritate le mandorle con lo zucchero velo.

Tritate finemente il cioccolato bianco con il frullatore.

Unite in una ciotola unica il cioccolato, mandorle, fecola e lievito setacciati, un pizzico di sale e la scorza del limone.

A parte montate le uova, vaniglia, zucchero semolato, fino a farle triplicare di volume.

Unite la montata di uova alle polveri, poco alla volta, delicatamente in più volte.

Imburrate lo stampo e spolverizzatelo con fecola di patata. Versatevi l’impasto e livellatelo.

Infornate a 200°C per 5 minuti, poi abbassate a 160 gradi e continuate per 45 minuti. Se la superficie si scurisce aprite lo sportello e coprite velocemente la torta con un foglio di alluminio. Continuate la cottura.

Poi sfornate e lasciate raffreddare completamente. Sformate la torta e spolverizzatela con zucchero a velo

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta