Rose del deserto allo zenzero candito e gocce di cioccolato

15 marzo 2018Giulia
Blog post

Il meteo pare non assisterci. Le previsioni annunciano l’ennesimo weekend di freddo e pioggia mentre le temperature minacciano di andare in picchiata. Il letargo non è ancora terminato ma ogni centimetro del mio corpo e della mia mente desidera temperature tiepide e profumo di fiori freschi. Del resto la primavera sul calendario è alle porte e non si può rimanere estranei a questa meraviglia. Attendo trepidante che tutto sbocci. Nel frattempo mi preparo al prossimo umido weekend con una ricettina niente male, classica, dalla nota esotica. Ho preparato le rose del deserto, non preparavo questi biscotti da una vita, li ho ripescati dal mio ricettario più vecchio. Sono sempre molto buone e piacevoli, da sgranocchiare cosi, camminando da una stanza all’altra. Io ho abbinato tocchetti di zenzero candito alle gocce di cioccolato ma voi potete utilizzare altra frutta secca o il classico e delizioso binomio pinoli e uvetta. Questa nota fresca e piccantina del biscotto mi piaciuta e con il cioccolato va che è una meraviglia!

Aspettiamo la primavera sgranocchiando biscotti e sbirciando dal vetro della finestra. Sole ti aspettiamo!

 

 

Ingredienti:

  • 80 gr di burro
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • 60 gr di zenzero candito
  • Cornflakes qb

 

 

Sciogliete il burro e lasciatelo intiepidire. Tagliate lo zenzero candito a piccoli tocchetti, tenetelo da parte.

Mescolate in una ciotola uova e zucchero con una frusta a mano. Unite il burro fuso freddo, la farina, il lievito. Per ultime le gocce di cioccolato e lo zenzero. Mescolate bene.

Mettete l’impasto in frigo per un’ora.

Preparate un piatto con all’interno i cornflakes. Prelevate porzioni di impasto grandi come noci, formate una pallina e giratela nei cornflakes in modo da ricoprirla al meglio.

Posizionate tutti i biscotti su una leccarda ricoperta da carta forno, ben distanziati tra loro. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti circa. Estraeteli anche se vi sembrano ancora teneri, lasciateli raffreddare. Spolverizzateli con zucchero a velo.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta