Mezzelune ricotta e spinaci

6 Gennaio 2014Giulia
Blog post

Ed ecco a voi un classico dei classici per questi ultimi giorni di festività.  La pasta ripiena è sempre una gran protagonista dei pranzi in famiglia . Rustica ma allo stesso tempo raffinata, è un piatto ricco e completo a cui non servirebbe proprio aggiungere altro..ehmm…ho detto “servirebbe”, salvo poi accompagnarla a vassoi di antipasti, sufflè ai fomaggi, teglie di lasagne, torte a piani..devo continuare? Oggi si allenta la cintura di un’altro buco, ma da domani, inversione di marcia, perciò approfittiamone!

Questa volta non si tratta della normale sfoglia all’uovo,  ho utilizzato solamente farina di grano duro e acqua. Più leggera ma ugualmente porosa. Ho scelto di condire le mezzelune con burro fuso e salvia per esaltare maggiormente il ripieno. Se vi occorre preparare le mezzelune per poche persone potete dimezzare le dosi della ricetta.

 

mezzelune ricotta e spinaci (4)

 

Per il ripieno:

  • 900 gr di spinaci surgelati
  • 250 gr di ricotta fresca
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio
  • sale
  • pepe
  • noce moscata

 

Per la sfoglia senza uova:

  • 400 gr di farina di grano duro
  • 200 ml di acqua (per metà acqua frizzante)
  • 4 cucchiaini di olio
  • 1 pizzico di sale

 

Per condire:

  • burro
  • salvia
  • parmigiano

Fate scongelare gli spinaci a temperatura ambiente o nel microonde, tagliateli, strizzateli e passateli in padella con un cucchiaino di olio  e  due spicchi d’aglio interi. Quando l’acqua sarà evaporata, aggiustate di sale e togliete l’aglio. Lasciate raffreddare. Aggiungete la ricotta, aggiustate di sale e pepe e mescolate bene. Lasciate riposare.

IMG_2829

 

Nel frattempo preparate la sfoglia. Impastate a mano o con una planetaria tutti gli ingredienti aggiungendo l’acqua a poco a poco fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Lasciate riposare 15 minuti coperto con una telo.

Stendete la sfoglia,  (a mano se siete cosi bravi) , io ho utilizzato la macchina sfogliatrice a manovella, l’intramontabile e vintage Imperia! La sfoglia deve essere piuttosto sottile per ottenere un buon risultato. Ricavate dei dischetti usando uno stampino, mettete su ognuno un po di impasto e sigillate  a mezzaluna inumidendo i bordi con un po’ d’acqua. Disponete le mezzalune pronte su un vassoio infarinato. Continuate fino all’esaurimento degli ingredienti.

mezzelune ricotta e spinaci (1)

 

Portate a bollore dell’acqua leggermente salata. Nel frattempo fate sciogliere dolcemente il burro con la salvia in una padella capiente. Tuffate le mezzelune in acqua per 4/6 minuti (il tempo dipenderà dallo spessore delle sfogli)a. A cottura terminata passatele in padella con il burro e completate con una spolverata di parmigiano.

Buon appetito e Buona Befana!

 

2 Commenti

  • Silvia Richelli

    8 Gennaio 2014 at 13:53

    Mm mm! Che golosità! Brava Giulia:-)

  • Francesca

    3 Febbraio 2014 at 16:03

    Queste le devo provare… 🙂

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta