2 dicembre: Ghirlande di frolla decorate

2 Dicembre 2021Giulia
Blog post

Quando ero piccina al centro del tavolo per tutto il periodo dell’Avvento c’era una deliziosa ghirlanda di rami verdi intrecciati decorata con bacche rosse, pigne e brillantini. Quattro lunghe candele rosse uscivano dall’intreccio e aspettavano di essere accese, una ad ogni domenica fino a Natale, quando tutte e quattro venivano utilizzate per festeggiare. Quindi per me non c’è Natale senza ghirlanda. Solitamente io ne appendo una fuori dalla porta di casa e accendo qualche candela per creare atmosfera.

Quest’anno ho creato ghirlande di frolla. Friabili e scioglievoli, decorate con polvere di lampone, frutti rossi essiccati e frutta secca. Potete utilizzare tutto ciò che è disponibile e che la fantasia vi suggerisce. Una leggera glassa fungerà da collante in modo che le decorazioni non si stacchino dalla frolla.

Semplici e simpatici, i bambini si divertiranno un sacco a decorarli!

 

Ingredienti:

  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 300 gr di farina 0
  • 200 gr di burro freddo
  • Scorza di limone bio
  • Un pizzico abbondante di sale

Per la glassa:

  • 25 gr di zucchero a velo
  • Acqua qb

Per la decorazione:

  • Polvere di frutta (per me polvere di lampone)
  • Frutti rossi essiccati
  • Granella di frutta secca

 

 

Sistemate la farina sul piano da lavoro formando una fontana. Sistematevi all’interno il burro a tocchetti, e tutti gli altri ingredienti. Iniziate a lavorare gli ingredienti con i polpastrelli delle dita cercando di unirli tra loro senza scaldare eccessivamente il burro.  A poco a poco otterrete un composto sempre più amalgamato fino ad ottenere un impasto omogeneo con cui formerete una palla che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigo per minimo 30 minuti.

Riprendete l’impasto dal frigo e con l’aiuto di poca farina e del mattarello stendete una sfoglia spessa circa 3/4 mm. Ricavate le ghirlande utilizzando due coppapasta rotondi, uno più grande e un secondo  di diametro più piccolo.

Disponetele tutte su delle leccarde ricoperte di carta forno. Vi consiglio di lasciare in frigo l’impasto che non utilizzate e di lavorarne un po’ alla volta facendo rimanere il restante al fresco.  Infornate i biscotti a forno caldo, a 180 gradi per circa 11 – 12 minuti fino a leggera doratura (valutate il vostro forno).  Poi toglieteli dal forno e lasciate raffreddare.

Preparate la glassa: versate lo zucchero in una ciotola, unite inizialmente un cucchiaino di acqua. Mescolate bene con una frusta fino ad ottenere una glassa liscia. Se necessario aggiungete ancora poca acqua e create la giusta consistenza.

Quando i biscotti sono completamente freddi potete decorarli. La glassa fungerà da collante. Spalmatela sui frollini con un piccolo pennello e utilizzate la polvere, la frutta secca e ogni tipo di decorazione per ornare le vostre ghirlande. Spazio alla fantasia! Lasciate solidificare la glassa e i vostri biscotti sono pronti!

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta