3 idee per il vostro Chia pudding

27 Aprile 2021Giulia
Blog post

Da quando ho scoperto i semi di chia, la loro versatilità in cucina e tutte le loro preziose proprietà non li ho più abbandonati!Spesso sono i protagonisti delle mie colazioni e delle mie merende e si prestano a preparare i dessert in anticipo in modo da trovarli pronti al bisogno. I semi di chia infatti necessitano di rimanere qualche ora a contatto con un liquido, il vostro preferito (che si tratti di succo, latte vegetale, yogurt o purea di frutta) per poter idratarsi, gonfiarsi ed addensare ciò che vi è intorno ad essi. Otterrete quindi un composto denso come un budino, sano e naturale che potrete personalizzare al 100% in base ai vostri gusti e ai vostri desideri e vi assicuro che questi dessert sono adorati anche dai bimbi!

Come vi dicevo sono preziosissimi per le loro numerose proprietà nutritive e salutari compreso l’elevato valore proteico, il contenuto di zinco, calcio ed omega 3 e molto altro. Vi consiglio di informarvi per saperne di più. Per mantenere le proprietà è necessario consumarli a crudo come prevede questa ricetta …

Non si tratta di una ricetta, è troppo semplice!

Oggi vi propongo 3 semplicissime idee per preparare il chia pudding cioè il budino di semi di chia.  Di seguito trovate la ricetta per la “base” cioè la quantità di semi e di liquido da mescolare e lasciar riposare fino a quando si addensa. Questo composto può essere arricchito e aromatizzato prima del riposo e addizionato di ogni ingrediente che vi piace al momento del consumo. Non avete le idee abbastanza chiare? Seguitemi in cucina!

Se volete stupire i bambini con una merenda golosissima, sana e nutriente vi consiglio  di sbirciare la ricetta per il bi- budino ai semi di chia con cioccolato e banane   oppure il mini pudding ai cachi e semi di chia, naturalmente dolce e colorato, oppure i triangoli vegan alle banane, mandorle e semi di chia

 

Ricetta base per 3 bicchieri:

  • 200 ml di latte veg (quello che preferite ma va bene anche latte vaccino o yogurt fluido)
  • 40 gr di semi di chia

Questi due ingredienti vanno mescolati, lasciati riposare 15 minuti, mescolate di tanto in tanto in modo che non si formino agglomerati.  Porzionateli poi in diversi bicchieri o ciotole e lasciateli riposare in frigo anche per una notte. I semi si idratano con il liquido che li circonda, si gonfiano e formano una sorta di gelatina. Questa ricetta base, prima di essere divisa in bicchieri, può essere aromatizzata con le spezie (come zenzero, cannella), addizionata a puree di frutta (come ad esempio banana schiacciata che addolcisce naturalmente), il cacao, dolcificanti come succo di agave o sciroppo di acero, confettura e molto altro.

Mettete in frigo i vostri bicchieri e lasciateli riposare.

Quando arriva il momento di gustare il vostri budino non vi resta che aggiungere ciò che più vi piace creando i vostri abbinamenti preferiti.

I miei preferiti? Eccoli!

  1. Per la ricetta della base ho utilizzato latte di mandorla, semi di chia e sciroppo d’acero, per la decorazione yogurt bianco, banane e kiwi

 

 

2. alla base di latte veg e semi di chia ho aggiunto 2 cucchiaini di confettura di frutti di bosco senza zucchero, per la decorazione yogurt bianco e  frutti rossi a piacere

 

 

3. Per la base ho mescolato latte di cocco, banana frullata, semi di chia e cannella,  per la decorazione granola croccante, nocciole tostate e cioccolato

Ve ne innamorerete!

E voi? come lo preparate il vostro chia pudding preferito?

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta